Smart EQ fortwo e-cup: Fulvio Ferri centra la doppietta a Misano

Gara 2 conferma il vincitore del mattino, dopo una prova maiuscola. Completano il podio Piergiorgio Capra e Silvia Sellani. Marchettino della SportMediaset Social Car è 4° dopo una grande battaglia che lo aveva fatto salire fino al 2° posto

Foto Sportmediaset

Si è concluso con una Gara 2 emozionante il primo round del campionato smart EQ fortwo e-cup che è andato in scena al Misano World Circuit Marco Simoncelli. Fulvio Ferri ha vinto anche la seconda manche, questa volta dominando gran parte della corsa, davanti a Piergiorgio Capra e a Silvia Sellani, in grado di centrare una poderosa rimonta dopo una falsa partenza dalla pole position. Grande bagarre nel finale dietro il leader solitario Ferri, con Marchettino della SportMediaset Social Car tra i grandi protagonisti e a lungo anche secondo.

LA GARA

Un’altra gara adrenalinica è stata disputata sulla pista di Misano dalle vetture elettriche di casa Mercedes. Fulvio Ferri (Forte Group) ha vinto anche la seconda manche, questa volta dominando gran parte della corsa, davanti a Piergiorgio Capra (Concessionaria Mercedes-Benz Venus) e a Silvia Sellani (Mercedes-Benz Roma).

Al secondo giro la classifica si è iniziata a stabilizzare, ma neanche in questa seconda manche sono mancati colpi di scena, a partire dal drive through inflitto come penalità a Gianalberto Coldani (Merfina) proprio al secondo giro, che ha condizionato pesantemente il suo risultato. Il giovane driver ha coinvolto in un incidente alla curva 3 la smart EQ fortwo numero 5, nelle mani di Mauro Garbarino (Concessionaria Mercedes-Benz Autocentauro), poi costretto al ritiro.

Nel corso del secondo giro altro ritiro per Alberto Vassallo (Concessionaria Mercedes-Benz Gino) a causa di una “sportellata” da parte di Marco Panzavuota (LPD) . Il contatto danneggiava infatti un braccetto di sterzo della smart di Vassallo. Nel frattempo la testa della gara era già stata presa saldamente da Fulvio Ferri che nei giri successivi gestiva il vantaggio sugli avversari, assicurandosi così anche la vittoria della seconda gara.

Il secondo classificato si è deciso solo all’ultimo giro quando Piergiorgio Capra riusciva ad attaccare e superare Mauro Panzavuota (LPD), che fino a quel momento aveva girato in seconda posizione. Il marchigiano veniva successivamente penalizzato di 10 secondi, retrocedendo così in nona posizione. Panzavuota si consola comunque con il giro più veloce di Gara 2 a suo nome, che ha firmato al quinto giro in 2’24.805. In terza posizione ha chiuso Silva Sellani, grazie ad una prova superlativa: dopo aver perso terreno alla partenza, la romana è riuscita in una bella rimonta che le ha permesso di vincere in scioltezza il primo posto nella classifica Femminile.

Ai piedi del podio troviamo un altro protagonista di una grande gara, Marchettino (SportMediaset) che ha lottato strenuamente riuscendo a stare anche nei primi posti nella prima fase di gara, migliorando così di ben quattro posizioni il suo risultato in Gara 1. In quinta posizione ha chiuso Antonino Cannavò (Mercedes-Benz Italia Truck) che ha così vinto nuovamente il premio come miglior pilota della classe “Gentleman”, ovvero over 50. A seguire hanno tagliato il traguardo Vittorio Ghirelli, che ha disputato una gara solida e in crescendo, davanti ad Alberto Lembo (Lembo), leader del primo giro in 2’36.828, e a Silvia Simoni (Merfina) che firma un positivo ottavo posto e vince nuovamente il premio come miglior pilota della classe “Junior”, ossia under 21.

La top 10 è completata da Lorenzo Longo (Sind Neurottimo) seguito da Andrea Stassano (Pirelli). Lorenzo dopo una grande rimonta iniziale, esagerava in “esuberanza” e veniva penalizzato con un drive through. La tensione di gara non gli faceva però scorgere il pannello esposto dai commissari. Completano la classifica Gianalberto Francesco Coldani e Franco Gallina (Funk).

Si conclude così un intenso week end di gare “elettrizzanti” in un bel mix tra piloti esperti, “rookie” sedicenni ed appassionati di motorsport per questa innovativa e pionieristica avventura.

LA CLASSIFICA

Classifica Gara 2 Misano: 1. Fulvio Ferri (Forte Group); 2. Piergiorgio Capra (Concessionaria Mercedes-Benz Venus) + 10.644; 3. Silvia Sellani (Mercedes-Benz Roma) + 15.688; 4. Marchettino (Sport Mediaset) + 17.076; 5. Antonino Cannavò (Mercedes-Benz Italia Truck) + 18.988; 6. Vittorio Ghirelli (Mercedes-Benz Roma) +23.111; 7. Alberto Lembo (Lembo) + 25.202; 8. Silvia Simoni (Merfina) + 29.649; 9. Marco Panzavuota (LPD) + 37.122; 10. Lorenzo Longo (Sind Neurottimo) + 37.870; 11. Andrea Stassano (Pirelli) + 48.252; 12. Fulvio Marengo (Roma Gas e Power) + 52.843; 13. Gianalberto Coldani (Merfina) + 1’44.140; 14.Franco Gallina (Funk) – 1 giro.

TAGS:
Smart EQ fortwo eCup
Smart
ECup
Misano Adriatico

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X