Russia 2018, Eroi Mondiali: Bobby Charlton, l'uomo che conquistò Wembley

L'attaccante, sopravvissuto allo schianto aereo del 1958 a Monaco di Baviera che colpì il Manchester United, è stato il grande protagonista del mondiale '66

Soprannominato l'uomo che visse due volte perché sopravvissuto allo schianto aereo di Monaco di Baviera del 1958, che colpì il Manchester United, Bobby Charlton è il grande protagonista che regalò il Mondiale casalingo del 1966 all'Inghilterra. Davanti alla regina Elisabetta II gli inglesi vinsero a Wembley nella finalissima contro la Germania Ovest (4-2), passato alla storia per il gol fantasma di Geoff Hurst. Sir Charlton aveva anche partecipato a Svezia '58 (senza giocare), Cile '62 e Messico '70.

TAGS:
Calcio
Russia 2018
Inghilterra
Bobby Charlton

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X