Rio 2016: per Simone Biles medaglia d'oro e un bacio da Zac Efron

La ginnasta Usa, 4 ori e un bronzo ai Giochi, scherza su Twitter: "Mi chiamano già signora Efron''

Simone Biles, fenomeno 19enne della ginnastica Usa, non hai nascosto la propria passione per Zac Efron, cantante e attore che 10 anni fa Newsweek definiva "il ragazzo più famoso in America", e ieri ha finalmente potuto incontrarlo. Grandissima l'emozione per la Biles, 4 ori e un bronzo ai Giochi di Rio, che ha subito postato le foto dell'incontro su Twitter cinguettando scherzosamente: "Mi chiamano già signora Efron''.

ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Twitter

Foto 2

Twitter

Foto 3

Twitter

Foto 4

Twitter

Foto 5

Twitter

Foto 6

Twitter

Foto 7

Twitter

Foto 8

Twitter

Foto 9

Twitter

Foto 10

Twitter

Foto 11

Twitter

Foto 12

Twitter

Foto 13

Twitter

Foto 14

Twitter

Foto 15

Twitter

Efron, star planetaria dopo il successo di "High school musical", per tutta la settimana aveva espresso via social network la propria ammirazione per le ginnaste, twittando anche il proprio in bocca al lupo al team a stelle e strisce. "O mio Dio sto per svenire", aveva scritto la Biles ritwittando il cinguettio di Efron, ma Simone non avrebbe mai immaginato che per festeggiare la sua quarta medaglia d'oro al corpo libero, sarebbe arrivato proprio il suo beniamino in persona. "Mi chiamano già signora Efron" ha scherzato la ginnasta postando la foto del tanto desiderato bacio tra lei e Zac.

TAGS:
Rio 2016
Atletica
Usa
Biles
Zac Efron
Bacio
Twitter

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X