Rio 2016, parte la caccia all'oro del Brasile di Neymar

Alle 21 debutta la Seleçao contro il Sudafrica: nella storia i verdeoro non hanno mai vinto l'oro nel calcio

Rio 2016, parte la caccia all'oro del Brasile di Neymar

Due anni dopo il Mineirazo, quattro dopo Oribe Peralta. Il Brasile del calcio torna in campo, debuttando alle 21 italiane nel torneo olimpico contro il Sudafrica. La missione è unica: conquistare l'oro olimpico nel calcio, quello che non è mai stato vinto nella storia brasiliana. Incredibile, sì, ma vero. Una maledizione verde-"oro", è proprio il caso di dirlo. A guidare la Seleçao ci sarà Neymar che avrà sulle spalle la pressione di un intero popolo, che sta soffrendo da troppo tempo le delusioni della nazionale verdeoro.

Tre finali perse, con altrettanti argenti amari: la prima a Los Angeles 1984 (oro alla Francia, 2-0). Poi a Seul 1988: oro all'Unione Sovietica, con la nazionale di Taffarell, Careca, Romario e Bebeto sconfitta 2-1 ai supplementari. Infine l'incredibile delusione a Londra 2012, con la vittoria per 2-1 del Messico firmata dalla doppietta del carneade Oribe Peralta. Nel Brasile allenato da Mano Menezes giocavano, per dire, Thiago Silva, Marcelo, Oscar, Alex Sandro, Neymar, Hulk, Pato e Lucas. Nel palmares anche due bronzi: ad Atlanta '96 e a Pechino 2008.

Il Brasile di quest'anno è un po' differente da quello del 2012. In panchina c'è Rogerio Micale, definito "il Sacchi brasiliano", che ha già annunciato che schiererà un 4-3-3 a trazione anteriore. Davanti ci sarà tutta la fantasia di Neymar, Gabigol (obiettivo dell'Inter) e Gabriel Jesus (acquistato dal Manchester City e incoronato da Ronaldo come futuro fuoriclasse). Anche a centrocampo tanta qualità, con Renato Augusto e il laziale Felipe Anderson, con il mediano Thiago Maia. Tra i pali ci sarà Weverton, fuoriquota chiamato in extremis dopo l'infortunio di Renato Prass.

L'attesa è molto grande: lo stadio Garrincha di Brasilia è sold-out per l'esordio contro il Sudafrica. La calcio-mania è partita: in 200 milioni aspettano che il Mineirazo venga cancellato. E che Neymar cancelli una maledizione troppo amara.

TAGS:
Neymar
Brasile
Olimpiadi
Rio 2016

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X