TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Rio 2016, pallanuoto: Setterosa d'argento, trionfano gli Usa

La squadra azzurra allenata da Fabio Conti sconfitta 12-5 in finale dalle statunitensi

Afp

E' amara la finale olimpica per il Setterosa. La Nazionale azzurra allenata da Fabio Conti perde 12-5 contro gli Stati Uniti e chiude i Giochi di Rio 2016 con la medaglia d'argento. Contro le favoritissime americane – già campionesse olimpiche quattro anni fa a Londra - Tania Di Mario e compagne terminano il primo quarto in svantaggio 1-4 e, nonostante una prova coraggiosa, non riescono a rientrare. E nel finale gli Usa dilagano.

All'Olympic Aquatics Stadium si capisce fin dai primissimi minuti che per l'Italia la montagna da scalare è altissima. Di fronte ci sono le americane campionesse olimpiche in carica che da Sydney 2000, ovvero da quando la pallanuoto femminile è stata introdotta nel programma olimpico, sono sempre riuscite a salire sul podio. Mathewson sblocca subito il risultato, ma Federica Radicchi replica per il gol dell'1-1. Poi, però, gli Usa accelerano e per le azzurre sono dolori: il primo quarto finisce 4-1, ma il Setterosa non molla e - grazie alle reti di Radicchi e Bianconi - arriva a metà partita a -2 (5-3).

La partita si decide nel terzo periodo, quando le americane piazzano un parziale di 3-1 che stronca qualsiasi speranza italiana. Le azzurre vanno a segno con la Emmolo, poi è Tania Di Mario - alla partita d'addio - a mettere la firma sull'ultimo gol del Setterosa ai Giochi di Rio 2016. Il 12-5 finale non lascia dubbi: l'oro va - con pieno merito - alle americane, ma l'argento dell'Italia resta comunque da incorniciare. E infatti il commissario tecnico Fabio Conti, a fine partita, non ha dubbi: "Chi capisce di pallanuoto sa che queste ragazze hanno compiuto un miracolo sportivo".

IL CT: "UN VERO MIRACOLO"

"Queste ragazze hanno fatto un miracolo sportivo, se ci avessero detto ad inizio torneo che avremmo vinto un argento olimpico ci avrebbero preso per matti". Nonostante la sconfitta nella finale contro gli Usa, il tecnico dell'Italia della Pallanuoto Fabio Conti è soddisfatto della prova del Setterosa: "Il risultato del campo è netto e complimenti agli Usa che sono una corazzata, noi ci abbiamo provato con tutte le energie e questo è quello che conta. In questo torneo siamo stati bravi a lasciarci dietro squadre come Australia e Spagna". Poi Conti analizza l'incontro: "Non dovevamo lasciarle andare via ad inizio partita ma non ci siamo riusciti, non abbiamo retto l'urto. Ad ogni modo capita poche volte di venirsi a giocare una finale olimpica e noi ci abbiamo messo tutto il cuore". Infine torna il sorriso per aver vinto comunque un argento olimpico:"Quando si perde una finale c'è sempre rammarico ma già tra dieci minuti, sbollita la rabbia, quando le ragazze saliranno sul podio tornenranno a sorridere" conclude Conti.

TAGS:
Rio 2016
Pallanuoto
Italia
Setterosa
Usa

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X