Valentina Albanese: "Vettura competitiva e sempre più team, ottima risposta per la Carrera Cup"

La responsabile Motorsport di Porsche Italia ha commentato soddisfatta i riscontri dello shakedown collettivo del monomarca a Imola

Valentina Albanese: "Vettura competitiva e sempre più team, ottima risposta per la Carrera Cup"

Buoni riscontri in pista e non solo per la Porsche Carrera Cup Italia 2018, dopo i test ufficiali del 10 aprile a Imola. "La giornata è stata davvero positiva. L'adesione al campionato è in netta cresciuta e la vettura 2018 è apparsa decisamente competitiva. Anche la scelta di adottare l'ABS è stata premiata. In più i team iscritti sono praticamente raddoppiati", ha osservato Valentina Albanese.

Valentina Albanese, responsabile Motorsport di Porsche Italia, ha commentato soddisfatta i riscontri dello shakedown collettivo che il monomarca ha vissuto a Imola: “Una giornata davvero positiva innanzitutto perché l'adesione alla Carrera Cup Italia è in netta crescita, tanto che oltre alle nuove 911 GT3 Cup stiamo riempiendo anche la griglia della Silver Cup, che schiera il modello precedente. Nei riscontri cronometrici la vettura 2018 si è rivelata competitiva e ha confermato anche la bontà della scelta di confermare l'adozione dell'ABS. Positivo anche il dato relativo ai nuovi team perché in pratica sono raddoppiati e solo attraverso l'aumento del numero delle squadre si può poi crescere in termini di piloti in griglia di partenza”.

A Imola, lo scorso 10 aprile, sono scesi in pista per i test ufficiali trenta piloti su 22 vetture, 17 delle quali nuove, in rappresentanza di dieci team.

TAGS:
Porsche Carrera Cup 2018
Carrera Cup Italia
Porsche
Imola

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X