Olimpiadi Pyeongchang: Schnarf "Così fa male...". Goggia "Che peccato"

Johanna: "Ho azzeccato il tracciato, ero a mio agio con la pista ma non è bastato". Delusa anche Sofia

Olimpiadi Pyeongchang: Schnarf "Così fa male...". Goggia "Che peccato"

"Fa male arrivare così attaccate... Ho dato tutto, ho cercato di sciare sciolta e mi sono sentita a mio agio, però non è bastato". Johanna Schnarf commenta così il quinto posto e un bronzo sfiorato per un niente. "Sono comunque contenta di come ho sciato e non ho niente da recriminare. E' andata così purtroppo, per pochissimo". "E' un grande peccato, poche volte ho sciato così bene - le parole di Sofia Goggia - Questa gara è lo specchio di me".

"La condizione c'è, le sensazioni sugli sci mi fanno ben sperare per la discesa libera - ha detto ancora la Goggia - Sono andata bene fino a metà gara poi il grave errore mi ha penalizzato. Ma non mi demoralizzo. Alle Olimpiadi contano solo le medaglie, io ci ho provato. "Io oggi c'ero pienamente - ha aggiunto la sciatrice azzurra - Preendiamo ciò che di buono è venuto, con la voglia e la fame di andare forte che da sempre ho e mi caratterizza. Io lo prometto, nella prossima gara ce la metto tutta, cerco di fare tutto perfetto, e di essere la miglior Sofia che quella giornata possa richiedere". Nessun rammarico anche per Federica Brignone: "Sono contenta, ho sciato come si doveva. La pista era veramente facile, io ho provato a fare di tutto, ho spinto, mi sono messa in gioco. Forse ho tenuto un po' troppo e forse ho preso un po' di vento nel salto finale. Tornassi al cancelletto di partenza proverei a fare qualcosa di diverso ma non è detto con un risultato migliore".

TAGS:
Pyeongchang
Olimpiadi
Schnarf
Goggia
Brignone

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X