Olimpiadi PyeongChang: la Fontana trascina le azzurre nello short track

Delusione Wierer nel biathlon. Prime medaglie assegnate: oro alla Kalla nello skiathlon, Wellinger vince nel salto con gli sci

Olimpiadi PyeongChang: la Fontana trascina le azzurre nello short track

Giornata esaltante per l'Italia del ghiaccio ai Giochi Olimpici Invernali di Pyeongchang 2018. Le note positive arrivano in particolare dallo short track con la staffetta femminile qualificata per la finale così come Arianna Fontana (Fiamme Gialle Predazzo) e Martina Valcepina (Fiamme Gialle Predazzo) nei 500 metri. Delusione invece nel biathlon per Dorothea Wierer, solo 18esima nella sprint. Male gli azzurri nel salto con gli sci.

Strepitoso, in particolare, il quartetto azzurro della staffetta di short track, già bronzo a Torino 2006 e a Sochi 2014 e capace sul ghiaccio della Gangneung Arena di firmare il nuovo record italiano di 4'05"918 che è valso per Fontana, Valcepina, Lucia Peretti (C.S. Esercito Courmayeur) e Cecilia Maffei (Fiamme Azzurre) il secondo posto in batteria dietro la Cina, che ha invece stabilito il record olimpico in 4`05"315. Nella gara decisiva, in calendario il 20 febbraio, la squadra tricolore troverà anche Cina, Corea e Canada.

SALTO CON GLI SCI: ORO AL TEDESCO WELLINGER

SALTO CON GLI SCI: ORO AL TEDESCO WELLINGER

Andreas Wellinger (259,100), Germania, ha vinto la medaglia d'oro nel salto con gli sci trampolino piccolo. Argento e bronzo per la Norvegia con Johann Andre Forfang (250,900) e Robert Johansson (249,700). Gara condizionata dal forte vento e che ha visto il polacco Stoch sprecare un ottimo vantaggio con un secondo salto imperfetto. Male gli azzurri: nessuno dei quattro in gara(Sebastian Colloredo, Federico Cecon, Davide Bresadola e Alex Insam) è entrato nei migliori 30 che si sono giocati la medaglia con il secondo salto.

PATTINAGGIO VELOCITÀ, LOLLOBRIGIDA 13ª: TRIPLETTA OLANDESE

PATTINAGGIO VELOCITÀ, LOLLOBRIGIDA 13ª: TRIPLETTA OLANDESE

Dominio Olanda nei 3000 femminili del pattinaggio di velocità. Carlijn Achtereekte ha conquistato la medaglia d'oro con il tempo di 3'59"21 precedendo le connazionali Ireen Wuest (+0.08) e Antoinette de Jong (+0.81). Tredicesima piazza per Francesca Lollobrigida (+9.37), l'unica azzurra in gara.

SLITTINO, SECONDA MANCHE: KEVIN FISCHNALLER È 6°

SLITTINO, SECONDA MANCHE: KEVIN FISCHNALLER È 6°

Dopo le prime due delle quattro manche di slittino singolo maschile alle Olimpiadi di PyeongChang davanti a tutti c'è Felix Loch. Il tedesco, già tre medaglie d'oro ai Giochi e in cerca del terzo successo nell'individuale, ha rimontato una posizione nella seconda manche, quella della sorpresa di inizio giornata David Gleirscher, il più veloce nella prima discesa e autore di un errore nella seconda prova. Sul podio momentaneo ci sono anche Chris Mazdzer e Roman Repilov. Il primo degli azzurri è Kevin Fischnaller, sesto e ottimo nell'ultima manche di giornata che gli ha permesso di scalare due posizioni della classifica generale. L'azzurro domani sarà in corsa per un piazzamento sul podio ma non dovrà commettere errori sulla pista difficilissima di PyeongChang. Fuori dalla top 10 gli altri due azzurri in pista: si tratta di Dominik Fischnaller, undicesimo ed Emanuel Rieder, quattordicesimo.

HOCKEY DONNE, IL TEAM DELLE DUE COREE SCONFITTO ALL'ESORDIO

Esordio da dimenticare per la squadra unita delle due Coree alle olimpiadi invernali di Pyeongchang: le ragazze dell'hockey femminile, guidate da Sarah Murray, sono state sconfitte dalla Svizzera per 8-0 (3-0, 3-0, 2-0) nel match valido per il gruppo B. Alla partita ha assistito anche Kim Yo-Jong, la sorella del leader nordcoreano Kim Jong-un. Yo-Jong è entrata insieme al presidente del Sud Moon Jae-in e al capo dello Stato de facto del Nord, Kim Yong-nam. In tribuna accanto a loro c'era anche il presidente del Cio, Thomas Back. Sugli spalti le circa 229 cheerleader nordcoreane distribuite in ogni settore del palazzetto che, vestite di rosso, hanno intonato canzoni popolari.

PRIMO ORO PER LA COREA DEL SUD: SHORT TRACK, LIM HYOJUN VINCE I 1500

PRIMO ORO PER LA COREA DEL SUD: SHORT TRACK, LIM HYOJUN VINCE I 1500

Arriva dallo short track il primo oro per la Corea del Sud ai Giochi di PyeongChang. Lo regala, nel tripudio della Gangneung Ice Arena, sui 1500 metri maschili Lim Hyojun, che ha anche realizzato il record olimpico (2:10:485). Medaglia argento all'olandese Sjinkie Knegt, bronzo al russo Semen Elistratov, tra i 168 atleti russi a cui è stato permesso di gareggiare.

WIERER: "TRADITA DAL RITMO AL POLIGONO"

"Sono partita fiduciosa e dopo il primo poligono ero messa bene. Poi ho beccato vento e al secondo poligono ho sparato colpi troppo veloci, ho sbagliato il ritmo. Poi all'ultimo giro ho perso molto sugli sci". Dorothea Wierer, una delle stelle dell'Italia Team, spiega così il sofferto esordio nella 7,5 chilometri sprint di biathlon. "Rimpianti? Certo - spiega - ma sono tranquilla, sto bene e ho ancora cinque gare. Adesso devo essere ancora più convinta e punto sull'inseguimento, nel biathlon è sempre tutto possibile".

SHORT TRACK: ITALIA IN FINALE NELLA STAFFETTA 3.000 M DONNE

L'Italia si qualifica per la finale della staffetta femminile dei 3mila metri di short track. Il quartetto azzurro composto da Arianna Fontana, Lucia Peretti, Cecilia Maffei e Martina Valcepina ha chiuso al secondo posto nella sua semifinale alle spalle della fortissima Cina. Nella finale A che assegna le medaglia qualificate anche Corea del Sud e Canada, prima e seconda nell'altra batteria. Fondamentale la prova della Fontana, che ha strappato il secondo posto con una prova spettacolare, culminata con un'ultima curva da brivido. La finale è in programma martedì 20.

BIATHLON, SPRINT 7,5 KM DONNE - DELUDE LA WIERER, 6ª VITTOZZI. ORO DAHLMEIER

BIATHLON, SPRINT 7,5 KM DONNE - DELUDE LA WIERER, 6ª VITTOZZI. ORO DAHLMEIER

Non era una medaglia attesa, ma per come si era messa la gara sarebbe potuta arrivare. E invece nella 7,5 km sprint di biathlon femminile delude Dorothea Wierer, che dopo un ottimo avvio con un poligono perfetto, rovina la prova con due errori nella posizione in piedi: 18esima posizione staccata di 1'14". Fa meglio di lei l'altra azzurra Lisa Vittozzi, al sesto posto a +40"5 dalla tedesca Laura Dahlmeier, dominatrice e vincitrice di un oro strameritato. Argento alla norvegese Marte Olsbu, bronzo per la ceca Veronika Vitkova.

Il risultato della Vittozzi è particolarmente interessante in ottica inseguimento: lunedì nella 10 km inseguimento si partirà con i distacchi maturati nella sprint. La Wierer dunque partirà dopo 1'14". Entrambe le azzurre sognano una medaglia.

SLITTINO, PRIMA MANCHE- FISCHNALLER: KEVIN 8° E DOMINIK 10°

SLITTINO, PRIMA MANCHE- FISCHNALLER: KEVIN 8° E DOMINIK 10°

Non è andata nel migliore dei modi la prima manche dello slittino per gli azzurri. Sotto gli occhi di un teso e partecipativo Armin Zoeggler, Kevin Fischnaller ha chiuso all'ottavo posto, staccato di +0.201 dall'austriaco Gleirscher, capace di arrivare davanti al tedesco Loch per 22 millesimi. Decimo Dominik Fischnaller, a +0.278. Quattordicesimo l'altro azzurro Emanuel Rieder (+0.388). Oggi la seconda manche, domenica la terza e la decisiva quarta, con l'assegnazione delle medaglie.

SHORT TRACK DONNE, FONTANA E VALCEPINA AVANTI

SHORT TRACK DONNE, FONTANA E VALCEPINA AVANTI

Esordio positivo per la portabandiera azzurra Arianna Fontana alle Olimpiadi invernali di PyeongChang. La campionessa azzurra si è qualificata per i quarti di finale dei 500m di short track vincendo la sua batteria con il tempo di 43.214. Eliminata, invece, Lucia Peretti solo quarta nella sua di batteria con il tempo di 43.994. Passa il turno Martina Valcepina, che vince la sua batteria in 43"698 davanti alla cinese Han.

SHORT TRACK UOMINI, SUBITO FUORI DOTTI E CONFORTOLA

SHORT TRACK UOMINI, SUBITO FUORI DOTTI E CONFORTOLA

Subito eliminati gli azzurri Yuri Confortola e Tommaso Dotti nelle batterie dei 1500m di short track alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang. Confrotola è caduto ed è stato penalizzato nella seconda batteria, Dotti ha chiuso con il quinto tempo (2'16"177) la terza batteria vinta dal sudcoreano Daeheon Hwang (2'15"561).

SKIATHLON, ORO ALLA KALLA

SKIATHLON, ORO ALLA KALLA

Charlotte Kalla (Svezia) ha conquistato il primo oro dei Giochi invernali di PyeongChang. La fondista svedese ha vinto infatti lo skiathlon femminile con il tempo di 40'44"9 davanti alla norvegese Marit Bjoergen (+7"8) e alla finlandese Krista Parmakoski (+10"1). Lontane dalle prime posizioni le azzurre: la migliore è stata Elisa Brocard, 26.ima, 35.ima Sara Pellegrini, 37.ima Anna Comarella, 49.ima Ilaria Debertolis. Immortale la Bjorgen, 38 anni a marzo, capace di conquistare la sua undicesima medaglia olimpica (6 ori, 4 argenti e 1 bronzo).

LA CLASSIFICA FINALE

DISCESA UOMINI, PARIS SESTO IN PROVA. SPAURACCHIO VENTO

Vincent Kriechmayr ha realizzato il miglior tempo nel terzo allenamento ufficiale della discesa olimpica maschile di Jeongseon, disputato contrariamente a venerdì sul percorso originario, con vento che all'inizio spingeva da dietro e poi arrivava frontalmente. L'austriaco ha fermato il cronometro sul tempo di 1'40"76, precedendo il norvegese Aksel Lund Svindal di 35 centesimi, mentre il francese Roger Brice si è piazzato terzo a 56 centesimi. Sesto posto per Dominik Paris, il migliore della squadra italiana che, come molti protagonisti, ha dedicato la giornata allo studio minuzioso di ogni centimetro del tracciato per trovare le linee più adatte in vista della gara di domenica (ore 11 locali, le 3 in Italia), che assegnerà il primo titolo olimpico in campo maschile e per la quale le previsioni parlano di un miglioramento delle condizioni meteorologiche che inducono all'ottimismo sul regolare svolgimento della competizione.

GIGANTE, AZZURRE: "SIAMO PRONTE"

Sono quattro le azzurre che prenderanno parte lunedi' 12 febbraio al gigante femminile di PyeongChang 2018 sulla pista di Yongpyong. Si tratta di Federica Brignone, Manuela Moelgg, Marta Bassino e Sofia Goggia. La prima manche e' in programma alle 10.15, la seconda alle 13.45. "Sono qui da quasi una settimana che e' stata intensa sotto il profilo dell'allenamento, per cui oggi mi sono presa un piccolo break. La neve e' abbastanza aggressiva ed e' stata bagnata. Vedremo la pista solamente domenica, ma i tecnici dicono che e' altrettanto bella - ha raccontato Federica Brignone - L'allenamento in questi giorni e' stato tosto perche' siamo riuscite con lo staff a ricreare condizioni simili. Sto sciando abbastanza bene, nella settimana precedente la partenza ho ricaricato le pile nel modo giusto, ce la mettero' tutta perche' si tratta l'unico modo per raggiungere una posizione importante, sara' la mia terz Olimpiade, ho trovato il villaggio olimpico un po' piu' compatto rispetto alle precedenti esperienze, ci sono meno spostamenti e tutto sommato si vive bene".

MOON E CAPO DELEGAZIONE NORD A PARTITA HOCKEY COREE

Il presidente sudcoreano Moon Jae-in sara' presente oggi a Gangneung, che ospita le gare su ghiaccio vicino a PyeongChang, per assistere alle prove preliminari di short track dove gareggiano gli atleti delle due Coree. Moon sara' poi raggiunto da Kim Yong-nam, Capo dello Stato de facto e della delegazione del Nord, per sostenere la squadra unificata di hockey femminile della Corea unificata nella partita d'esordio. Lo dice l'Ufficio presidenziale di Seul, citato dai media locali, senza precisare se sara' presente anche Kim Yo-Jong, sorella del leader.

TAGS:
LANCIO LIVE 10 FEBBRAIO OLIMPIADI

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X