Olimpiadi PyeongChang: biathlon, azzurre none nella staffetta

Wierer e compagne hanno lottato fino all'ultimo poligono per la medaglia

Giornata olimpica bagnata dalla decima medaglia azzurra, con lo straordinario bronzo di Arianna Fontana nello short track, 1000 metri. Meno fortunate invece le gare dello sci alpino, con Moelgg dodicesimo nello slalom e la Brignone ottava nella combinata. Sogna la medaglia ma cede nel finale la staffetta azzurra femminile di biathlon, con Vittozzi-Wierer-Gontier-Sanfilippo che chiudono al nono posto.

BIATHLON, STAFFETTA DONNE: SFUMA LA MEDAGLIA PER L'ITALIA

BIATHLON, STAFFETTA DONNE: SFUMA LA MEDAGLIA PER L'ITALIA

In un'emozionantissima staffetta femminile del biathlon l'Italia ha accarezzato a lungo la possibilità di portare a casa una medaglia. Il sogno delle azzurre si è fermato all'ultimo poligono. Oro alla Bielorussia, argento alla Svezia e bronzo alla Francia. Chiude al nono posto l'Italia, in testa dopo la prima frazione di una quasi perfetta Lisa Vittozzi. Più complicata la frazione della Wierer, che ha avuto grosse difficoltà al primo poligono dove - nonostante le ricariche - ha dovuto compiere due giri di penalità. Al secondo poligono Wierer ha sparato benissimo e con grande velocità, consegnando a Nicole Gontier una staffetta da podio. La terza azzurra ha dovuto compiere un giro di penalità. Federica Sanfilippo è arrivata all'ultimo poligono con la possibilità di salire sul podio, ma gli errori, con conseguente giro di penalità, hanno relegato le azzurre al nono posto, a +1'04" dalla Bielorussia e a 47 secondi dal podio.

SHORT TRACK, STAFFETTA UOMINI ALL'UNGHERIA: UN ORO STORICO

SHORT TRACK, STAFFETTA UOMINI ALL'UNGHERIA: UN ORO STORICO

L'Ungheria ha vinto l'oro nello short track staffetta maschile. La squadra formata da Csaba Burjan, Victor Knoch, Shaoang Liu e Sandor Liu Shaolin hanno preceduto facendo registrare il nuovo record olimpico (6:31.971) la Cina, argento e il Canada, bronzo. È la prima medaglia dell'Ungheria da Lake Placid 1980 ed in assoluto il primo oro ai Giochi Invernali della sua storia.

SHORT TRACK 1000M, BRONZO ALLA FONTANA

Ancora una medaglia per Arianna Fontana, che chiude al terzo posto nei 1000 m di short track. L'oro è andato alla olandese Schulting, argento alla canadese Boutin.

SHORT TRACK UOMINI, 500M: ORO AL CINESE WU

Il cinese Wu Daijing ha vinto l'oro nello short track, specialità 500 metri. In una combattutissima finale ha battuto gli idoli di casa, i coreani Hwang e Lim, rispettivamente argento e bronzo.

SHORT TRACK 1000M, FONTANA IN FINALE

Arianna Fontana non si smentisce e alle 12.25 sarà ancora sul ghiaccio nel tentativo di portare all'Italia un'altra medaglia. Nella semifinale dello short track 1000m l'azzurra ha chiuso al secondo posto dietro alla canadese Boutin. Le altre due finaliste sono la coreana Shim e l'olandese Schulting. Sarà una finale a cinque: ripescata l'altra coreana Choi.

SHORT TRACK 1000M, FONTANA IN SEMIFINALE

SHORT TRACK 1000M, FONTANA IN SEMIFINALE

Arianna Fontana vola in semifinale nei 1000m dello short track. Nei quarti di finale la campionessa olimpica dei 500m ha dominato, conducendo una gara tutta in testa. Alle sue spalle la canadese Maltais. La nostra portabandiera sarà di nuovo in gara per la semifinale alle 11.51.

DOPING - CURLING, VIA IL BRONZO A KRUSHELNITCKY

DOPING - CURLING, VIA IL BRONZO A KRUSHELNITCKY

L'atleta russo Aleksandr Krushelnitcky, trovato positivo ai controlli anti-doping, è stato squalificato dalle Olimpiadi di PyeongChang e gli verrà ritirata la medaglia di bronzo vinta con la moglie, Anastasia Bryzgalova, nel doppio misto di curling. Lo ha decretato la divisione antidoping del Tribunale arbitrale dello sport, il Tas, che ha analizzato il caso su richiesta del Comitato olimpico internazionale e la Federazione internazionale di curling (WCF). L'atleta, trovato positivo al meldonium, è stato escluso dai Giochi e il suo accredito verrà immediatamente ritirato. Il procedimento a suo carico continuerà ora nelle mani della WCF.

Krushelnitcky, membro dell'Oar, la squadra neutrale degli atleti russi, ha accettato una sospensione provvisoria oltre il periodo dei Giochi al termine dei quali sarà sottoposto a un procedimento della Federazione internazionale curling che determinerà la sanzione. L'ateta si è comunque riservato il diritto di chiedere l'annullamento o la riduzione di un'eventuale squalifica per "mancanza di colpa o negligenza".

La modifica della classifica ufficiale della gara di doppio misto di curling e la riassegnazione della medaglia di bronzo saranno di competenza della WCF e del CIO.

HALFPIPE UOMINI: DOPPIETTA USA

Doppietta Usa nell'halfpipe maschile di freestyle ai Giochi Olimpici di PyeongChang. David Wise ha trionfato con il punteggio di 97.20 davanti al connazionale Alex Ferreira (96.40). Bronzo al neozelandese Nico Porteous con 94.80.

SNOWBOARD BIG AIR DONNE: ORO GASSER

SNOWBOARD BIG AIR DONNE: ORO GASSER

Anna Gasser ha vinto la medaglia d'oro nel big air di snowboard ai Giochi Olimpici Invernali di PyeongChang. L'austriaca ha trionfato con il punteggio di 185 punti davanti alla statunitense Jamie Anderson (177.25) e alla neozelandese Zoi Sadowski Synnott (157.50), rispettivamente medaglia d'argento e bronzo.

BIATHLON, STAFFETTA UOMINI: ECCO GLI AZZURRI IN GARA

Si terra' domani alle 20.15 locali (le 12.15 italiane) la staffetta maschile, ultima gara nel programma olimpico del biathlon ai Giochi di PyeongChang. Il direttore tecnico Fabrizio Curtaz ha ufficializzato il quartetto italiano che prevede Lukas Hofer al lancio, seguito da Dominik Windisch, Thomas Bormolini e Giuseppe Montello. La squadra azzurra e' reduce dal quinto posto conseguito nei Mondiali di Hochfilzen del 2017, raggiunto con gli stessi uomini.

DOPPIETTA USA NELL'HALFPIPE

Doppietta Usa nell'halfpipe maschile di freestyle ai Giochi Olimpici di PyeongChang. David Wise ha trionfato con il punteggio di 97.20 davanti al connazionale Alex Ferreira (96.40). Bronzo al neozelandese Nico Porteous con 94.80.

SNOWBOARD: ORO ALL'AUSTRIACA GASSER

Anna Gasser ha vinto la medaglia d'oro nel big air di snowboard ai Giochi Olimpici Invernali di PyeongChang. L'austriaca ha trionfato con il punteggio di 185 punti davanti alla statunitense Jamie Anderson (177.25) e alla neozelandese Zoi Sadowski Synnott (157.50), rispettivamente medaglia d'argento e bronzo.

HOCKEY DONNE, ORO AGLI STATI UNITI

HOCKEY DONNE, ORO AGLI STATI UNITI

Va agli Stati Uniti, che non vincevano dal 1998, l'oro olimpico di hockey. Gli Usa hanno infatti battuto il favoritissimo Canada - sempre primo nelle ultime quattro olimpiadi - agli shootout dopo aver chiuso sul 2-2 i tempi regolamentari e i supplementari. Decisivo l'errore della canadese Agosta. Medaglia di bronzo per la Finlandia.

COMBINATA DONNE, ORO ALLA GISIN

COMBINATA DONNE, ORO ALLA GISIN

Altra sorpresa dalle nevi di PyeongChang. Dopo Hirscher, fuori nella prima manche dello slalom, anche tra le donne salta la grande favorita della combinata. Lindsey, in testa dopo la discesa, inforca nello slalom e lascia la medaglia d'oro alla svizzera Michelle Gisin. L'argento va a Mikaela Shiffrin, il bronzo all'altra svizzera Wendy Holdener. Due italiane nelle prime dieci: Federica Brignone chiude ottava, Marta Bassino decima.

LA CLASSIFICA FINALE

MOELGG: "VOLEVO CHIUDERE IN BELLEZZA"

"Sono le mie ultime Olimpiadi, volevo chiudere in bellezza. Mi dispiace perche' avevo la condizione fisica che volevo e non porto a casa niente". Manfred Moelgg commenta cosi' il dodicesimo posto nello slalom speciale dei Giochi olimpici di Pyeongchang dopo aver chiuso la prima manche al quarto posto. "Nella prima manche - aggiunge - ho messo un po' troppa foga per raggiungere il risultato. Nella seconda manche la pista era segnata, dovevo essere preciso ma ho fatto due errori decisivi. C'era tutto per fare un buon risultato, peccato". Amarezza anche nelle parole di Stefano Gross, quarto in slalom a Sochi, che nei giorni scorsi e' stato vittima di uno stiramento: "Non ero al 100%, ho cercato di fare di tutto e fino a meta' gara ho tenuto il ritmo, poi ho subito il tracciato. Peccato perche' quella di oggi era una grande occasione".

SLALOM UOMINI, ORO A MYRHER

SLALOM UOMINI, ORO A MYRHER

Sfuma per colpa di una seconda manche decisamente negativa il sogno da medaglia di Manfred Moelgg. L'azzurro, quarto dopo la prima discesa, ha commesso troppi errori nella seconda prova chiudendo al 12.imo posto. Sedicesimo l'altro azzurro Stefano Gross. L'oro è andato a sorpresa allo svedese Ande Myhrer, che ha preceduto sul traguardo lo svizzero Zenhaeusern e l'austriaco Matt. Fuori nella prima manche il grande favorito Marcel Hirscher mentre è stata fatale la seconda al norvegese Henrik Kristoffersen.

LA CLASSIFICA FINALE

COMBINATA DONNE, VONN IN TESTA DOPO DISCESA

La statunitense Lindsay Vonn ha vinto la prova di discesa libera valida per la combinata dei Giochi Olimpici di Pyeongchang. Ha concluso la gara con un vantaggio di 74 centesimi sulla norvegese Ragnhild Mowinckel e di 77 centesimi sulla svizzera Michelle Gisin. Sesta l'altra statunitense Mikaela Shiffrin, con un ritardo di un secondo e 98 centesimi. Male le azzurre: Federica Brignone e' dodicesima, Marta Bassino 14/a e fuori Johanna Schnarf. Lo slalom speciale che assegnera' le medaglie e' in programma alle 7 ora italiana

PATTINAGGIO VELOCITA', INFORTUNIO PER TUMOLERO

PATTINAGGIO VELOCITA', INFORTUNIO PER TUMOLERO

Brutto infortunio per Nicola Tumolero ai Giochi di PyeongChang. L'azzurro del pattinaggio di velocita', bronzo nei 10.000 metri, ha riportato la completa rottura del tendine tibiale anteriore della gamba destra durante la finale per il quinto posto del Team pursuit. Per Tumolero, suturato chirurgicamente all'ospedale di Gangneung, lo stop dall'attivita' agonistica e' di tre mesi. Domani rientrera' in Italia.

NIENTE COMBINATA PER SOFIA GOGGIA

Niente combinata per Sofia Goggia. L'azzurra, dopo aver vinto l'oro nella discesa, ha deciso di non prendere parte alla gara su due manche in programma nella mattinata coreana (3.30 e 7 italiane): l'olimpionica, che doveva partire con il pettorale numero 16, ha dormito poco ed e' un po' affaticata, e ha preferito riposare, fanno sapere dal team azzurro. E' tornato anche il vento in quota e la giuria deve decidere se abbassare la partenza della discesa

TAGS:
Olimpiadi
Pyeongchang 2018

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X