Olimpiadi, Goggia e Vonn in coro: "Nostra rivalità è il bello dello sci"

Goggia: "Firmo per una medaglia, ma un oro..."

Olimpiadi, Goggia e Vonn in coro: "Nostra rivalità è il bello dello sci"

Nemiche mai, rivali sì, amiche anche. Sofia Goggia e Lindsey Vonn sono i volti belli, simpatici e protagonisti delle Olimpiadi invernali. Si contenderanno le medaglie, soprattutto in discesa, ma la loro rivalità si concluderà appena dopo la linea del traguardo. "Sofia è folle come me", ha detto la Vonn in conferenza stampa. "Io vorrei battere Lindsey, ma devo stare attenta a me stessa e alle mie 'goggiate'. Il nostro è un bellissimo duello"

VONN: "SOFIA È FOLLE COME ME. NON FARÒ IL GIGANTE"

"È folle come me ed è per questo che ci capiamo. È una grande persona e mi spinge a sciare più veloce". Parole di stima e di affetto quelle che la campionessa statunitense di sci Lindsey Vonn ha rivolto, in conferenza stampa, all'azzurra Sofia Goggia, avversaria in pista e amica fuori. "Siamo state entrambe infortunate molte volte - ha aggiunto - e abbiamo molto rispetto l'una dell'altra. Ci piace essere sul podio insieme".

Riguardo all'importante appuntamento olimpico osserva: "Sono molto contenta di come mi sento fisicamente e mentalmente. Vincere la scorsa settimana a Garmisch è stata la ciliegina sulla torta. Probabilmente sono le mie ultime Olimpiadi, ma ho lavorato tutta la vita per queste emozioni e queste gare mi mettono ancora in soggezione". "Farò la discesa, il superG e la combinata - ha concluso - ma ho deciso di non fare il gigante perché il ginocchio non è in condizione e non credo di essere competitiva".

GOGGIA: "VORREI UN PICCOLO ORO... E BATTERE LA VONN"

"Voglio godermi le mie prime Olimpiadi, mi auguro di vivere grandi emozioni, metterei la firma su una medaglia, però a essere sincera direi un orino....". Sofia Goggia sta aspettando che i Giochi numero zero per lei entrino nel vivo: la campionessa azzurra che a PyeongChang da esordiente a cinque cerchi è la star della nazionale rosa di sci, e arriva - visti i risultati in Coppa del mondo - anche con qualche favore nel pronostico. "Voglio fare tutto a piccoli passi, prima ci sarà il gigante (lunedì), per la libera c'è ancora tempo - dice la bergamasca - Mi piacerebbe molto rovinare la festa a qualcuno, e battere la Vonn in discesa".

Sulla rivalità con la Vonn, la Goggia è chiara: "È un bel duello, c'è una rivalità molto sana - ci ha detto - , molto sportiva, che secondo me fa bene soprattutto allo sport e al nostro mondo dello sci, dove questi dualismi ci sono spesso e volentieri. Però il nostro è bello perché parte nel momento in cui apriamo il cancelletto e si conclude con la linea rossa del traguardo. Per il resto poi ridiamo e scherziamo".

Ironica con se stessa, Sofia Goggia trova anche un'altra possibile minaccia, oltre alla bionda Lindsey. "Da Sofia Goggia non è che ci siano tante sicurezze, potrei andare fortissimo come fare una goggiata in partenza, Cortina ne è l'esempio. Non è che non sento la pressione, non ho ancora respirato a pieni polmoni il clima olimpico".

La prima gara delle Olimpiadi di Sofia, però, non sarà la discesa, ma il gigante, gara sulla quale, però l'atleta azzurra dichiara di non aspettarsi nulla. "Mi piacerebbe tanto, però non è un mio obiettivo". Oltre al gigante e alla discesa Goggia ha annunciato che farà anche la combinata, parlando comunque di un percorso olimpico da affrontare "a piccoli passi", tappa dopo tappa. E quando le chiediamo se si accontenterebbe di una medaglia di qualsiasi colore, Sofia risponde cosi': "Non lo riprendete, dai... Non lo so, chiaramente dire 'torno a casa con una medaglia' è una cosa per la quale farei la firma, però se potessi scegliere...". Una battuta poi, alla fine, anche sulle possibilità dell'Italia in generale a questi Giochi invernali. "Penso che faremo vedere i nostri artigli da italiani e cercheremo di mettere in pista il meglio di noi stessi per ottenere ciò che vogliamo".

TAGS:
Vonn
Goggia
Pyeongchang

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X