Tennis, Internazionali d'Italia: fuori Seppi e la Errani

Anche Sonego, Baldi e Cecchinato salutano il Foro Italico

Il tabellone degli Internazionali d'Italia di tennis al Foro Italico perde quattro azzurri: Andreas Seppi cede in tre set (6-2, 3-6, 7-6) a Lucas Pouille. Combatte ma perde anche il giovane Filippo Baldi (numero 370 Atp), che dopo 2 ore di partita è costretto ad arrendersi a Basilashvili (6-4, 4-6, 6-4). Gara simile per Cecchinato che lotta, ma perde con Goffin (5-7 6-2 6-2). Fuori anche Sonego, battuto da Gojowczyk 6-3 6-4. Tra le donne eliminata Sara Errani che perde in due set da Timea Babos (6-3, 7-6).

POUILLE-SEPPI 2-1 (6-2, 3-6, 7-6)
Appena la pioggia da un po' di tregua scendono in campo il francese Lucas Pouille (numero 16 Atp) e l'italiano Andreas Seppi (numero 49). Le cose si mettono subito male per l'altoatesino, che perde il servizio di apertura e subisce un altro break nel quinto game. Il primo set è senza storia e il francese, che già aveva fatto male all'Italia (battendo anche lo stesso Seppi) in Davis, incamera comodamente il primo parziale per 6-2. Tutt'altra storia nel secondo set, con Seppi che ritrova solidità al servizio e regge il confronto alla pari con Pouille fino al 3-3. Nel settimo game momento di difficoltà per l'azzurro, costretto ad annullare due palle break. Seppi però si salva e nel game successivo è lui a strappare il servizio a Pouille, volando 5-3 e chiudendo poi con il turno di battuta successivo al secondo set point (6-3). Il terzo set è una battaglia che viene decisa dopo che l'italiano era riuscito a strappare il servizio all'avversario per poi farsi riprendere, si va al tie-break e alla fine è Pouille (7-3) ad avanzare.

BASILASHVILI-BALDI 2-1 (6-4, 4-6, 6-4)
Dopo le imprese messe a segno nei turni di qualificazione, il giovane azzurro Filippo Baldi (appena numero 370 Atp) va a caccia dell'ennesimo capolavoro contro l'altro qualificato Basilashvili (numero 74). Nel primo set c'è equilibrio fino al tre pari, poi Baldi subisce il break che risulterà decisivo, perché il georgiano non trema e chiude 6-4 al primo set point, senza concedere nemmeno una palla break in tutto il parziale. Ma Baldi ha dimostrato nelle qualificazioni di avere la tempra del lottatore e infatti nel secondo il primo allungo è dell'italiano, che vola sul 4-1. Qui però Basilashvili reagisce e nel settimo game piazza il contro-break. Il diritto dell'italiano comincia ad ingranare e il secondo set lo vince 6-4 rinviando il verdetto al terzo set. Terzo set nel quale purtroppo il giovane italiano non riesce a brillare come nel secondo e Basilashvili alla fine vince 6-4.

BABOS-ERRANI 2-0 (6-3, 7-6)
Sara Errani (finalista a Roma nel 2014 ma ora scesa al numero 75 Wta) trova all'esordio l'ungherese Timea Babos (numero 38). Le due sono le uniche a scendere in campo prima che la pioggia fermi tutto, in mattinata. Giocano però solo tre game, con altrettanti break. Al rientro in campo c'è subito il quarto break di fila, poi si procede a braccetto fino al settimo game, ma nell'ottavo Sara cede nuovamente la battuta e la Babos si aggiudica il primo parziale per 6-3. Nel secondo la Errani parte forte e vola subito 3-0. L'azzurra regge bene fino al 5-2, ma qui s'inceppa qualcosa e la Babos rientra sul 5 pari. Si arriva al tie-break e la Babos chiude (8-6) per conquistare il secondo set 7-6.

FUORI CECCHINATO E SONEGO
Niente da fare per Marco Cecchinato e Lorenzo Sonego, il sogno dei due azzurri si interrompe al secondo turno. Troppo forte per Cecchinato è stato David Goffin, numero 10 del mondo che dopo aver perso il primo set contro il palermitano, ha poi ribaltato il match chiudendo sul 2-1 (5-7, 6-2, 6-2) in poco più di due ore di partita. Per quanto riguarda Lorenzo Sonego, numero 140 Atp, è stato eliminato dal tedesco Peter Gojowczyk, numero 53 del mondo che ha vinto 2-0 (6-3, 6-4) per accedere così agli ottavi di finale.

TAGS:
Tennis
Roma
Internazionali 2018
Seppi
Baldi
Errani

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X