TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Internazionali 2018, colpo Fognini: Theim steso

L'azzurro infiamma il Centrale e vola agli ottavi (6-4 1-6 6-3)

Prosegue con uno scalpo importante il cammino di Fognini agli Internazionali 2018. Sul Centrale Fabio batte 2-1 Thiem (6-4 1-6 6-3) e vola agli ottavi. Gran primo set per il ligure, che mette all'angolo l'austriaco a colpi di vincenti. Nel secondo parziale l'azzurro cala e sale in cattedra il numero 8 del ranking, che pareggia i conti. Poi il capolavoro nel terzo set, con Fognini che torna in partita e stende Thiem. Nel prossimo turno per Fabio c'è Gojowczyk.

ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Ansa

Foto 2

Ansa

Foto 3

Ansa

Foto 4

Ansa

Foto 5

Ansa

Foto 6

Ansa

Foto 7

Ansa

Foto 8

Ansa

Foto 9

Ansa

Foto 10

Ansa

Foto 11

Ansa

Foto 12

Ansa

Foto 13

Ansa

Foto 14

Ansa

Foto 15

Ansa

Foto 16

Ansa

Foto 17

Ansa

Foto 18

Ansa

Foto 19

Ansa

Foto 20
Foto 21
Foto 22
Foto 23
Foto 24
Foto 25
Foto 26
Foto 27
Foto 28
Foto 29
Foto 30
Foto 31
Foto 32
Foto 33
Foto 34
Foto 35
Foto 36
Foto 37
Foto 38
Foto 39
Foto 40
Foto 41
Foto 42

Spinto dal pubblico del Centrale, nel primo set Fognini parte forte e strappa subito il servizio a Thiem, spingendo col dritto e cercando di variare il gioco col rovescio per accelerare e non dare ritmo all'austriaco. Tattica perfetta, che consente al numero uno azzurro di controllare il gioco e rimanere avanti fino al 4-3. Poi Thiem cambia atteggiamento in campo e si avvicina alla linea di fondo per rispondere, riportando il punteggio in parità. Ma è solo un game storto per Fabio, che grazie anche agli errori di Dominator, si riprende il break e chiude il primo parziale in 41 minuti sul 6-4 spazzolando le righe a colpi di vincenti (15). 

Nel secondo set Fabio cala il ritmo e Thiem approfitta del passaggio a vuoto del ligure, portandosi rapidamente sul 4-0. Falloso e scomposto, Fabio fatica a trovare la misura dei colpi e le giocate del primo parziale, prestando il fianco alla potenza e alla precisione dell'austriaco, che pareggia il conto dei set con un netto 6-1.   

L'avvio del terzo parziale è spettacolare: tweener di Thiem e volée vincente di Fognini. Con due set sulle gambe, saltano un po' gli schemi. Da una parte Fabio tiene bene lo scambio, ritrova il suo tennis e la profondità dei colpi, dall'altra Dominic mette invece il pilota automatico e spara dal fondo. Fino al 4-3 si viaggia senza intoppi, con Fabio che infiamma il Centrale con numeri di alta scuola e Thiem che alza il livello delle sue giocate per tenere a bada l'azzurro e annullare cinque palle break nel sesto game. Poi Fognini tiene i nervi saldi, cambia marcia e ottiene il break che decide il match, costringendo Thiem a spaccare la racchetta e a salutare Roma. Ora sotto con Gojowczyk, per "vendicare" Sonego e continuare a inseguire il sogno romano.

FOGNINI: "HO MERITATO"

E' carico Fabio Fognini dopo la vittoria con Thiem. "Penso di aver giocato una partita di livello, ho passato i primi game del secondo set aspettando lui e ho sbagliato qualcosina in più - ha spiegato -. Sul 5-0 dovevo ormai pensare al terzo e infatti ho iniziato carico, credo di aver meritato". "E' un'altra partita che metto in saccoccia con un livello più alto rispetto a lunedì anche se forse un po' più discontinuo - ha proseguito -. Per come arrivavo a questo torneo non avevo nessuna pretesa ma ci tenevo a giocare davanti al mio pubblico". "Nell'anno in cui arrivai da top-15 (2014, ndr) dopo la vittoria su Murray in Davis, avevo più aspettative e giocai una partita orribile contro Rosol: non dimenticherò mai di essere uscito tra i fischi", ha aggiunto il numero uno azzurro. Poi un aggiornamento sul problema alla caviglia: "Sulla terra è tornato mentre era sparito all'improvviso a Indian Wells e Miami. C'è qualcosa che non va quando scivolo, dopo Parigi mi prenderò sicuramente una pausa".

TAGS:
Tennis
Roma
Internazionali
Fognini
Thiem

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X