Giro d'Italia, l'Astana non sostituirà Scarponi: "Correrà con noi"

Il team porterà sull'ammiraglia la sua bici. Vinokourov: "Michele avrebbe dovuto essere il nostro capitano, per questo lasciamo libero quello che avrebbe dovuto essere il suo numero di gara"

Giro d'Italia, l'Astana non sostituirà Scarponi: "Correrà con noi"

Nessuno sostituirà Scarponi al Giro D'Italia. La decisione, presa dall'Astana, è stata annunciata dal team attraverso un comunicato: "Quanto accaduto a Michele è una vera tragedia che nessuno si sarebbe potuto aspettare - spiega Vinokourov, g.m. della squadra -. Si tratta di un vero lutto per l’intera squadra. Michele avrebbe dovuto essere il nostro capitano al Giro e, per questa ragione, abbiamo deciso di non sostituirlo e lasciare libero quello che avrebbe dovuto essere il suo numero di gara".

L'Astana correrà dunque con otto uomini: "Ogni giorno al Giro, così come in tutte le altre corse a cui prenderemo parte, Michele sarà con noi e cercheremo, con tutte le nostre forze, di onorare la sua memoria, dando battaglia sulla strada e sorridendo in ogni situazione, come lui ci ha sempre insegnato".

Il team di Vinokourov, inoltre, per tutta la durata del Giro porterà sull'ammiraglia la bici di Scarponi col numero 21: "Credo che questa possa essere una decisione giusta e rispettosa e confido nel fatto che sia gli organizzatori del Giro d’Italia, sia tutta la comunità del ciclismo internazionale comprendano il valore profondo di questa iniziativa".

TAGS:
Altrisport
Ciclismo
Scarponi
Giro d'italia
Astana
Vinokourov

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X