Zaza ci crede: "In Francia dobbiamo essere una 'macchina da guerra'"

L'attaccante azzurro: "Non dobbiamo aver paura di fallire, possiamo disputare un bell'Europeo"

Zaza, Foto LaPresse

Gli Europei si avvicinano e Simone Zaza suona la carica. "In Francia dobbiamo essere una 'macchina da guerra', non dobbiamo avere l'ansia o la paura di fallire, ma essere consapevoli che possiamo disputare un bell'Europeo", ha detto l'attaccante azzurro. "Ho avuto paura di perdere la Nazionale, perché quest'anno ho giocato poco - ha aggiunto -. Però Conte mi ha sempre mostrato fiducia e mi ha chiamato".

Nel test contro la Primavera dell'Empoli Zaza ha segnato 4 gol e mostrato di essere in gran forma. Tanto che Conte sta seriamente pensando di schierarlo lunedì sera titolare a Verona nell'ultima amichevole contro la Finlandia, al posto di Pellè e in coppia con Immobile, favorito quest'ultimo su Insigne. "Devo ringraziare Conte e mi auguro di poterlo ripagare - ha spiegato l'attaccante della Juve -. Io pronto a sorpassare Pellè? Siamo centravanti con caratteristiche diverse, in questa Nazionale siamo tutti compatibili, ognuno di noi può giocare assieme all'altro e questo può essere un punto di forza"

TAGS:
Italia
Zaza