Italia, Conte: "Niente è impossibile, diamo tutto senza rimpianti"

Il ct: "Questo è un grande gruppo, agli Europei non fissiamo obiettivi"

Conte, Foto LaPresse

Antonio Conte è soddisfatto dopo la vittoria contro la Finlandia. "Abbiamo vinto le ultime due gare e abbiamo ancora una settimana per lavorare e migliorare ancora - ha spiegato il ct -. Questo è un bel gruppo, con grandi uomini e buonissimi calciatori". "Europei? Niente è impossibile, non poniamoci obiettivi - ha aggiunto -. Diamo tutto senza avere poi dei rimpianti. Dobbiamo arrivare dove meritiamo di arrivare". 

"Dobbiamo lavorare rimanendo coi piedi per terra, impegno dopo impegno - ha spiegato il ct -. Abbiamo vinto due amichevoli, ora dobbiamo lavorare in vista del Belgio su alcune situazioni tattiche". "Questo è un gruppo di ragazzi per bene, formato da grandi uomini e ottimi calciatori - ha proseguito -. E' importante perché in questi tornei brevi devono stare bene tra di loro. Poi mi auguro che il campo possa darci delle soddisfazioni per il lavoro che stiamo svolgendo".

Poi sulle prestazioni dei singoli, in particolare sulla prova opaca di Thiago Motta: "Alcuni giocatori sono arrivati in ritardo di condizione, Thiago ha disputato 60 minuti buoni, ma deve ancora crescere. Sono contento perché ce la stanno mettendo tutta". Poi su Zaza: "Noi ci alleniamo, tiriamo in porta tanto. Servirebbe anche un gol di fortuna per aumentare l'autostima di questi. Sarà un torneo in salita per noi, ma sono conscio di avere un gruppo pronto a lottare a dare tutto per questa maglia".

Infine sul prossimo ct Ventura: "La Federazione penso abbia scelto nel modo migliore, ma ora concentriamoci sul presente e non sul futuro".

TAGS:
Italia
Finlandia
Amichevole
Conte