Germania, Mueller "Nel 2012 abbiamo pianto, sabato non sarà così". Gomez "Crediamo in noi stessi"

L'attaccante del Bayern: "La difesa dell'Italia non è inespugnabile"

Mueller, foto Lapresse

"Crediamo in noi stessi. Finora è stato un buon Europeo e vogliamo diventare campioni d'Europa". L'attaccante della Germania Mario Gomez ostenda fiducia in vista del match contro l'Italia. "Sarà una partita speciale ed emozionante", ha aggiunto il giocatore di proprietà della Fiorentina. Nella conferenza stampa nel ritiro tedesco di Evian-les-Bains anche Hummels: "Sono molto impressionato dai difensori italiani, sono fra i migliori al mondo".

Thomas Mueller non ha dubbi: "Abbiamo dimostrato che siamo pronti per queste sfide ad eliminazione diretta. La nostra difesa è solida e c'è unità di squadra. Pertanto quella nei quarti per noi non sarà l'ultima partita - ha detto in un'intervista a Sport Bild - Nel 2012 rimasi molto deluso, anche perché sono entrato a partita in corso. Ma quelle lacrime non devono essere una vergogna, tanto più perché sarà un 2016 senza lacrime. Sono ottimista che possiamo fare ancora progressi. Sarà una partita difficile, ma è comunque fattibile. Tutti stanno parlando della difesa italiana, che si fonda sul blocco dei giocatori della Juve. La difesa del'Italia non è inespugnabile. L'Europeo lo ha dimostrato: ogni difesa è vulnerabile, anche quella italiana", ha concluso.

TAGS:
Calcio
Euro 2016
Germania
Gomez
Hummels