Euro 2016, Löw applaude l'Italia: "Bravi, ma noi superiori"

Il ct della Germania dopo la vittoria ai rigori: "Alla fine abbiamo avuto un pizzico di fortuna"

Joachim Löw (Afp)

Joachim Loew si gode la vittoria ai rigori contro l'Italia che per la sua Germania vale l'accesso alle semifinali di Euro 2016, dove aspetta la vincente di Francia-Islanda. "Siamo stati superiori in campo, ma l'Italia è stata brava e noi abbiamo dovuto chiudergli gli spazi - ha spiegato il ct tedesco - E' stata una partita tatticamente molto intensa e alla fine abbiamo avuto anche un pizzico di fortuna".

Löw non nasconde un certo stupore nell'aver visto l'Italia "rimontare il gol: io avevo visto contro la Spagna che loro attaccano molto bene, dunque ho dovuto chiudere gli spazi centrali della nostra area con tre difensori. Cambiare era necessario". Sulla sequenza dei rigori, Löw spiega che i primi cinque erano stati stabiliti prima, poi dal sesto ha deciso la squadra in campo. "Kimmich ed Hector sono giovani, ma sono rimasti tranquillissimi".

Manuel Neuer, eletto man of the match, non nasconde la grande gioia per aver battuto l'Italia. " "Finalmente siamo riusciti a battere l'Italia, siamo in semifinale - ha detto il portiere del Bayern in conferenza stampa  - E' stato incredibile, vedere tirare così tanti rigori. Non siamo riusciti a battere l'Italia dopo i 120' e siamo dovuti passare dai rigori. E' stata una guerra di nervi, io mi sono concentrato su quello che dovevo fare. Non è stato facile".

TAGS:
Germania
Italia
Euro 2016
Joachim Löw