Euro 2016: la Francia vuole sfatare il tabù Germania

I transalpini affrontano i tedeschi in semifinale: non vincono uno scontro diretto ufficiale dal Mondiale del 1958

Foto Lapresse

E' già stata definita la finale anticipata e non può essere altrimenti visto il blasone delle due squadre che, insieme, hanno vinto 5 Mondiali e 5 Europei: Germania-Francia, seconda semifinale di Euro 2016 in programma questa sera alle 21 al Velodrome di Marsiglia, promette spettacolo. I tedeschi (pur rimaneggiati) appaiono inossidabili, i transalpini sono chiamati alla prima vera sfida con una big. In palio la finalissima di domenica a Parigi.

La Germania campione del mondo in carica si presenta all'appuntamento dopo avere eliminato l'Italia ai quarti di finale a Bordeaux, al termine di una battaglia risoltasi solo dopo 18 rigori. Decisamente più agevole la qualificazione della Francia che ha messo fine alla favola Islanda imponendosi con un roboante 5-2. Le due squadre si affrontano per la prima volta nella fase finale di un Europeo: non esistono precedenti nemmeno nelle qualificazioni.

I francesi non battono i tedeschi in gare ufficiali dalla finale per il terzo posto dei Mondiali del 1958, vinta 6-3 a Goteborg. Da quel giorno ha sempre fatto festa la Germania: nelle semifinali dei Mondiali 1982 e 1986, e più recentemente nei quarti di finale dei Mondiali 2014. Se si contano anche le amichevoli, tuttavia, il bilancio vede la Francia avanti con 13 vittorie, 6 pareggi e 9 sconfitte. Capitolo formazioni. Diverse le assenze in casa Germania: agli infortunati Mario Gomez e Khedira si aggiunge la squalifica di Hummels. Loew è dunque costretto a rivoluzionare la squadra: sceglie Emre Can davanti alla difesa, con Kimmich terzino destro. Tutti disponibili, invece, per Deschamps che lascia in panchina il centrocampista del Leicester Kanté per far spazio a Sissoko.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Germania (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Howedes, Boateng, Hector; Schweinsteiger, Can; Ozil, Kroos, Draxler; Müller.
Francia (4-2-3-1); Lloris; Sagna, Koscielny, Umtiti, Evra; Pogba, Matuidi; Sissoko, Griezmann, Payet; Giroud.

TAGS:
Calcio
Euro 2016
GermaniaFrancia