Euro 2016, Italia: minuto di silenzio e lutto al braccio per le vittime di Dacca

Il tributo di Bordeaux: prima il silenzio, poi un lungo applauso prima di Germania-Italia

Un minuto di raccoglimento, condito da un lunghissimo applauso del pubblico di Bordeaux, per l'attentato di Dacca in Bangladesh ha fatto da prologo a Italia-Germania, quarto di finale di Euro 2016. Gli Azzurri sono scesi in campo con il lutto al braccio. "Ragazzi, stasera giocate anche per loro", il messaggio arrivato in Francia.

LA NOTA DELLA FIGC

"Le ore che precedono l'importante quarto di finale di Euro 2016, che vedrà questa sera gli Azzurri impegnati allo 'Stade de Bordeaux' contro la Germania - ha affermato poi la Federcalcio in una dichiarazione ufficiale - sono state funestate dalla tragica notizia della morte di cittadini italiani nell'attentato terroristico in Bangladesh. La Federazione italiana giuoco calcio, la Nazionale e tutto lo staff partecipano commossi al cordoglio delle famiglie e dell'intero Paese. A tal proposito, è stata accolta la richiesta inoltrata dalla Figc alla Uefa di poter indossare il lutto al braccio in occasione della gara con la Germania in segno di comune partecipazione in un momento di così grande dolore".

TAGS:
Italia
Germania
Euro 2016
Lutto al braccio
Bangladesh
Dacca