Euro 2016: Francia-Islanda, chi vince sfida la Germania

I Bleus devono fare i conti con gli uomini di Lagerback, galvanizzati dallo storico successo agli ottavi contro l’Inghilterra

Euro 2016: Francia-Islanda, chi vince sfida la Germania

Un obbligo per la Francia, un sogno per l'Islanda. L'ultimo quarto di finale di Euro 2016 è il più inaspettato: questa sera a Parigi i padroni di casa, tra i principali candidati per la vittoria del trofeo, attendono i terribili ragazzi di Lagerback, formazione al debutto in un grande torneo internazionale e in grado di far fuori agli ottavi l'Inghilterra. Un risultato clamoroso, che ha attirato sui biancoblù tutta l'attenzione mediatica.

Ripetersi, dunque, sarebbe davvero un sogno per un Paese che conta poco più di 300mila abitanti. Anche perché davanti c'è una formazione ben più quadrata di quella di Hodgson: i transalpini, infatti, hanno ben pochi punti deboli ma - a onor di cronaca - sono stati tutt'altro che brillanti nel percorso svolto fin qui. Anche agli ottavi, con la mediocre Irlanda, la squadra di Deschamps era andata sotto, salvo ribaltare nella ripresa grazie alla doppietta di Griezmann. Amuleto Stade de France per i Bleus, che a Saint Denis non hanno mai perso nella fase finale di Mondiali e Europei, mentre l'Islanda in undici precedenti non è mai riuscita a battere la selezione transalpina (otto sconfitte e tre pareggi). Appuntamento alle ore 21 per vedere se ancora una volta l'Islanda riuscirà a riscrivere la storia: la vincente di questa sfida andrà a sfidare in semifinale la Germania, reduce dal quarto di finale vinto solo ai calci di rigore contro l'Italia di Antonio Conte.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Francia (4-2-3-1): Lloris; Sagna, Mangala, Koscielny, Evra; Pogba, Matuidi; Coman, Griezmann, Payet; Giroud. All.: Deschamps.
Islanda (4-4-2): Halldorsson; Saevarsson, Arnason, R. Sigurdsson, Skulason; Gudmundsson, Gunnarsson, G. Sigurdsson, Bjarnason, Sigthorsson, Bodvarsson. All.: Lagerback

TAGS:
Calcio
Euro 2016
FranciaIslanda

Argomenti Correlati