Sci, slalom uomini: a Madonna di Campiglio trionfa Kristoffersen

Secondo Hirscher, Razzoli quarto a 8 centesimi dal podio

Henrik Kristoffersen ha vinto, dominando, lo slalom di Madonna di Campiglio. Il giovane norvegese ha sciato divinamente, primeggiando sia nella prima che nella seconda manche. Sul podio, al secondo posto, Marcel Hirscher, terzo l'altro austriaco Schwarz. Sfiora il podio Giuliano Razzoli, che conferma il quarto posto della prima manche a soli 8 centesimi dal terzo posto. Male gli altri azzurri.

Ma la gara di Campiglio verrà ricordata anche, e soprattutto, per il drone per le riprese: introdotto per la prima volta, ha rischiato di tramutarsi in un'arma, precipitando sulla pista appena dopo il passaggio di Hirscher.

KRISTOFFERSEN SHOW, RAZZOLI SFORTUNATO

Due manche da autentico campione: Henrik Kristoffersen incanta a Madonna di Campiglio e mette in riga il favorito Hirscher, che deve inchinarsi, chiudendo secondo  a 1"25. Un dominio clamoroso quello del norvegese, che ha chiuso con il miglior tempo di manche sia nella prima che nella seconda frazione. Già dopo la prima manche aveva ipotecato il successo. Terzo un altro austriaco Marco Schwarz (che prende 1"59 da Hirscher), la vera sorpresa della gara e autore di una grandissima rimonta, dal 17esimo posto al podio.

Gara stregata per gli azzurri: Gross e Razzoli erano terzo e quarto dopo la prima manche. Razzoli ha chiuso mantenendo la posizione, sfiorando il podio per soli 8 centesimi: tanto rammarico ma anche la soddisfazione di aver sciato sui tempi dei migliori. Delude invece nella seconda frazione Gross, che sbaglia tanto e chiude 17esimo a quasi tre secondi.

Ottavo posto per Manfred Moelgg, a 2"34 da Kristoffersen, 13° Thaler, 27 Tonetti.

TAGS:
Sci
Sci alpino
Slalom
Madonna di campiglio

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X