Sci, Mondiali 2017: Stuhec d'oro in discesa, rimpianto Goggia

La slovena vince la libera di St. Moritz davanti all'austriaca Venier e all'americana Vonn. Azzurra fuori dal podio per 7 centesimi

Sfuma di un soffio la prima medaglia azzurra ai Mondiali di sci di St. Moritz. Nella discesa femminile Sofia Goggia commette un grave errore nel finale al termine di una gara velocissima e termina al quarto posto, a soli 7 centesimi dal podio. L'oro va alla slovena Ilka Stuhec che chiude con il tempo di 1'32"85 precedendo di 4 decimi l'austriaca Stephanie Venier. A conquistare il bronzo è, invece, la statunitense Lindsey Vonn (+0"45).

Rinviato ancora l'appuntamento per la prima medaglia azzurra ai Mondiali di sci. La Goggia, in lacrime al termine della prova, può rammaricarsi per aver gettato al vento una Discesa praticamente perfetta con un errore nelle porte finali. La 24enne bergamasca riesce a stare in piedi per miracolo raddrizzando all'ultimo gli sci. La beffa arriva qualche minuto più tardi quando Lindsey Vonn la scalza dal terzo gradino del podio per soli 7 centesimi.

L'oro mondiale nella Discesa Libera femminile resta nelle mani di una slovena. Due anni fa a Garmisch si impose Tina Maze, a St. Moritz invece è Ilka Stuhec a conquistare la medaglia più ambita. La 26enne di Slovenj Gradec corona così una stagione straordinaria dopo i 5 successi in Coppa del Mondo. Argento a Stephanie Venier mentre Lindsey Vonn, col bronzo odierno, incassa la settima medaglia mondiale in carriera. Deludente la prova delle altre azzurre, tutte fuori dalla Top 10 con Elena Fanchini 13esima che accusa un ritardo di 1"54. Più indietro Verena Stuffer (+1"96) e Johanna Schnarf (+2"20).

TAGS:
Sci
Goggia
Mondiali
Discesa
St. Moritz

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X