Sci, Innerhofer secondo nel SuperG di Åre

L'azzurro cede a Kriechmayr per 4 centesimi

Sci, Innerhofer secondo nel SuperG di Åre

Ancora un podio per l'Italia - il 26.imo stagionale - con Christof Innerhofer secondo nel SuperG di Are. Ha vinto in 49.43 l'austriaco Vincent Kriechmayr bissando il successo di mercoledì in discesa. Terzi ex aequo il norvegese Aksel Svindal ed il tedesco Thomas Dressen in 49.51. La coppa del mondo di superG era stata già vinta in anticipo dal norvegese Kjetil Jansrud oggi sesto.

L’azzurro Christof Innerhofer chiude con un secondo posto la stagione di Coppa del Mondo di SuperG nell’ultima prova ad Are, distante appena 4 centesimi dal vincitore Kriechmayr che ha fatto segnare un tempo di 49”43. Al terzo posto Svindal e Dressen (+0.08). L’altro italiano Paris finisce 18esimo (+0.60). Con Jansrud già vincitore della Coppa di specialità, secondo in classifica generale Kriechmayr e terzo Svindal.

Ultimo supergigante della stagione per la Coppa del Mondo di sci maschile in Svezia, ad Are, dove si gareggia solo per primeggiare nella gara data la vittoria della Coppa di specialità ottenuta dal norvegese Kjetil Jansrud nell’ultima prova sulle nevi di casa di Kvitfjell. Il grande favorito per la vittoria finale non può che essere Jansrud, anche se Svindal (secondo in classifica generale) vorrebbe chiudere in bellezza. Due gli azzurri in gara, Christof Innerhofer e Dominik Paris che vogliono riscattare una stagione non certo positiva.

Venendo alla gara, disputata con temperature gelide, a vincere alla fine è però l’austriaco Vincent Kriechmayr che fissa il cronometro su 49”43, in seconda posizione l’azzurro Christof Innerhofer che davvero per un soffio (+0.04) non è riuscito a chiudere la stagione con un successo. Al terzo posto il norvegese Akesl Lund Svindal e il tedesco Thomas Dressen (+0.08). Quattro atleti in soli otto centesimi. Al quinto posto l’austriaco Hannes Reichelt, sesto il norvegese Kjetil Jansrud (+0.19), settimo lo svizzero Mauro Caviezel (+0.23) e ottavo il tedesco Josef Ferstl (+0.37). Nono posto per l’austriaco Christian Walder (+0.42) e al decimo posto il connazionale Marcel Hirscher (+0.43) che vista l’assenza del norvegese Henrik Kristoffersen ufficializza anche aritmeticamente la sua vittoria in Coppa del Mondo. Chiude la gara al 18esimo posto l’altro italiano Dominik Paris (+0.60). Tornando alla Coppa di specialità del SuperG, detto della vittoria di Jansrud, al secondo posto in classifica generale chiude Kriechmayr e terzo Svindal.

TAGS:
Super g
Innerhofer

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X