Sci, gigante St. Moritz: vince Fanara, Blardone saluta

Tripletta francese con Pinturault e Faivre sul podio, quinto l'austriaco Hirscher, Eisath settimo migliore degli azzurri

Fanara (Afp)

Tripletta francese nel giorno dell'addio di Max Blardone a St. Moritz, nell'ultimo slalom gigante della stagione. Alle finali svizzere di Cdm l'azzurro chiude la carriera col 15esimo posto mentre Fanara vince la gara per appena 2 centesimi davanti ai connazionali Pinturault, secondo, e Faivre, terzo. Florian Eisath, settimo (terzo dopo la prima manche), è il migliore degli italiani mentre l'austriaco Hirscher chiude quinto.

A St. Moritz, nell'ultimo slalom gigante della stagione, il podio è tutto francese con Thomas Fanara che vince col tempo di 2'14"92 e batte per soli 2 centesimi il fenomeno Alexis Pinturault (4 successi nella specialità) mentre terzo è Mathieu Faivre. Quinto posto per Marcel Hirscher, già vincitore di Coppa del mondo e coppa di gigante, mentre settimo è Florian Eisath, il migliore degli azzurri, che nella seconda manche non riesce a bissare il terzo posto del mattino. Chiude la top ten il norvegese Kristoffersen. Giornata speciale per Max Blardone che dice addio al 'circo bianco' col 15esimo tempo nell'ultima gara di una stagione che lo ha anche visto sul podio, terzo, a Naeba, in Giappone. Il 36enne di Domodossola ha salutato nel 'giorno del papà' e al traguardo c'erano proprio la moglie e i due figli ad attenderlo. Blardone chiude la sua carriera con 25 podi, 7 vittorie in Coppa del Mondo, tutte in gigante.

TAGS:
Sci
St. Moritz
Gigante
Blardone
Eisath
Fanara
Pinturault
Faivre