Sci, Gigante St. Moritz: gioia Rebensburg, ma la Coppetta va alla Brem

La tedesca vince davanti alla Barioz e alla Gut, quarta la svizzera che vince la classifica di disciplina. Brignone sesta

di gioia

Afp

Viktoria Rebensburg vince il Gigante di St. Moritz, l'ultima gara della stagione della Coppa del Mondo di sci. La tedesca chiude col tempo di 2"26"15 precedendo la francese Taina Barioz, grande sorpresa di giornata, di 45 centesimi e la svizzera Lara Gut (+0"75). Quarta l'austriaca Eva-Maria Brem che, con questo piazzamento, conquista la coppetta di disciplina con 2 punti di vantaggio sulla Rebensburg. Sesta Federica Brignone (+1"49).

Seconda vittoria stagionale per la Rebensburg dopo il Gigante di Maribor a gennaio. La tedesca, con il settimo tempo nella prima manche, confeziona una seconda discesa perfetta ma la sua festa viene leggermente oscurata dal quarto posto della Brem che conquista i punti minimi necessari per restare al comando della classifica di disciplina. Davvero sorprendente la prova della francese Barioz che chiude seconda e torna sul podio dopo ben 6 anni. Terza la campionessa del Mondo della generale, Lara Gut. Due le italiane nella Top 10: Federica Brignone, sesta oggi a +1"49, si piazza quarta nella graduatoria di Gigante mentre Marta Bassino termina la gara al nono posto (+1"65).

TAGS:
Sci
Gigante
Brem