Sci, finali Aspen: Paris secondo in SuperG, l'Italia fa 40

L'azzurro si piazza alle spalle di Reichelt e migliora ulteriormente il record stagionale di podi azzurri. Fill è settimo

Sci, finali Aspen: Paris secondo in SuperG, l'Italia fa 40

È ancora grande Italia sulla pista di Aspen: grazie al secondo posto di Dominik Paris in SuperG, gli azzurri migliorano ulteriormente il record di podi stagionali festeggiando il 40esimo piazzamento. Sul gradino più alto sale l'austriaco Hannes Reichelt che vince la gara col tempo di 1'08"22. Terzi ex aequo lo svizzero Mauro Caviezel e il norvegese Aleksander Aamodt Kilde, mentre Peter Fill chiude in settima posizione.

Lo sci azzurro ruggisce anche in SuperG e conquista un altro splendido podio sulla neve di Aspen: il merito è di Dominik Paris che, dopo il trionfo di ieri in discesa, si piazza al secondo posto con un ritardo di soli 11 centesimi dall'austriaco Reichelt, alla 13esima vittoria in carriera. L'exploit, però, non basta all'azzurro per conquistare il podio nella classifica di specialità: Paris, al 20esimo podio personale in Coppa del mondo, chiude al quarto posto a quota 277 punti, a -22 da Kilde e a -26 da Reichelt.

Primo Jansrud (394) che si era già matematicamente assicurato il trofeo di cristallo prima di Aspen: il 31enne norvegese, nono al traguardo, bissa il successo ottenuto nel 2015. Gara strana quella in Colorado dove si registra un doppio ex aequo: oltre a quello di Caviezel e Kilde che si dividono il terzo posto, c'è anche quello tra il francese Theaux e l'austriaco Kriechmayr che si piazzano davanti a Peter Fill (settimo): l'azzurro, vincitore della Coppa di discesa per il secondo anno di fila, chiude la classifica di SuperG in quinta posizione alle spalle di Paris.

TAGS:
Sci
Paris
Aspen
Super G

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X