Sci, finali Aspen: la Brignone firma il record di podi dell'Italia

La Weirather vince davanti alla Stuhec e conquista la coppa di Super G

Ad Aspen Tina Weirather vince il Super Gigante femminile con il tempo di 1'11"66 e conquista la Coppa di disciplina beffando di soli 5 punti la slovena Ilka Stuhec, seconda oggi con 36 centesimi di gap. Terza l'azzurra Federica Brignone (+0"36) che regala all'Italia il 39esimo podio stagionale abbattendo così il record di 38 del 1996-97. Grande spavento, ma nessuna conseguenza, per le cadute di Sofia Goggia e Johanna Schnarf.

ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Ansa

Foto 2

Ansa

Foto 3

Ansa

Foto 4

Ansa

Foto 5

Ansa

Foto 6

Ansa

Foto 7

Ansa

Foto 8

Ansa

Foto 9

Ansa

Foto 10

Ansa

Foto 11

Ansa

Foto 12

Ansa

Foto 13

Ansa

Foto 14

Ansa

Foto 15

Ansa

Foto 16

Ansa

Foto 17

Ansa

Foto 18

Ansa

Foto 19

Ansa

Foto 20

Ansa

Foto 21
Foto 22
Foto 23
Foto 24
Foto 25
Foto 26
Foto 27
Foto 28
Foto 29
Foto 30
Foto 31
Foto 32
Foto 33
Foto 34
Foto 35
Foto 36

Ilka Stuhec non riesce nell'impresa di bissare il successo di ieri in Discesa e perde il vantaggio di 15 punti sulla Weirather che si impone nel SuperG e mette in bacheca la coppa di disciplina. Grande soddisfazione ma anche un pizzico di amarezza per Federica Brignone che chiude al terzo posto con un solo centesimo di gap dalla slovena. La 26enne milanese regala così il 39esimo podio all'Italia che cancella il record della mitica stagione 1996-97 con campioni del calibro di Deborah Compagnoni e Alberto Tomba. Esce di scena nel finale Sofia Goggia, caduta poco prima del traguardo quando nell'ultimo parziale aveva solo 5 centesimi di ritardo dalla Weirather. Decima Elena Curtoni (+3"10), quattordicesima Francesca Marsaglia (+3"10).

TAGS:
Sci
Brignone
Super G
Aspen

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X