Sci, Combinata Chamonix: super Paris ma trionfa Pinturault

Il francese si aggiudica la Coppa di specialità, reintrodotta dopo tre anni di stop

Sci, Combinata Chamonix: super Paris ma trionfa Pinturault

Per un soffio, anzi per 27 centesimi: Dominik Paris chiude al secondo posto la Combinata di Chamonix, facendosi beffare da Alexis Pinturault. L'azzurro è protagonista di una grande manche di discesa libera, ma è il francese a trionfare davanti al proprio pubblico col tempo complessivo di 2'13''29, aggiudicandosi inoltre la Coppa di specialità, reintrodotta dopo tre anni di stop. A completare il podio è l'altro francese Thomas Mermillod Blondin.

Il successo di Pinturault è stato costruito nella prima manche, ossia quella di slalom speciale: grande prova del francese e un piccolo errore per Paris che lo ha costretto ad un comunque ottimo quinto posto. Ma che a conti fatti sembra essergli costato caro. A condizionare la seconda manche sono state le condizioni atmosferiche: la discesa, inizialmente prevista per le 14, ha preso il via alle 15.15, causa nebbia sul tracciato.

Come da copione Paris in discesa rimonta posizioni, lasciandosi alle spalle Mermillod Blondin e Victor Muffat-Jeandet, che avevano completato il podio francese a Kitzbuhel. Chiude quinto Kjetil Jansrud. Gli altri italiani: Riccardo Tonetti è ottavo, Peter Fill è dodicesimo. Pinturault può così esultare per la Coppa del Mondo di Combinata, ritornata in auge dopo la sospensione nel 2012. Domani si riparte, sempre a Chamonix, con la discesa libera.

TAGS:
Sci
Paris
Chamonix