Sci, cancellate le gare di Garmisch e Maribor

Annullato il Gigante maschile e lo Slalom femminile per le avverse condizioni atmosferiche

Sci, cancellate le gare di Garmisch e Maribor

Una stagione invernale fin qui da dimenticare per gli organizzatori della Coppa del Mondo di Sci Alpino che oggi sono stati costretti a cancellare ben due gare in contemporanea: lo Slalom Gigante maschile di Garmisch-Partenkirchen e lo Slalom Speciale femminile di Maribor. In Slovenia sono scese 24 atlete prima della neutralizzazione dei tempi per l'impraticabilità della pista con diverse buche che si sono formate sul tracciato.

A Garmisch gli organizzatori hanno deciso di cancellare fin da subito senza dare il via alla prova di Gigante per evitare rischi inutili agli atleti. La località alpina tedesca è stata colpita da una perturbazione che ha portato pioggia mista a neve su un fondo già rovinato dalle altissime temperature degli ultimi giorni. E' il secondo gigante di questa stagione a essere cancellato dopo quello di Adelboden, che verrà recuperato il 26 febbraio a Hinterstoder.

In campo femminile, invece, hanno rischiato grosso le 24 atlete scese prima dell'annullamento della gara. Fino a quel momento al comando ex-aequo dello Speciale c'erano la svizzera Wendy Holdener e la ceca Sarka Strachova. La migliore delle azzurre era Irene Curtoni, 14esima mentre Chiara Costazza e Manuela Moelgg sono finite fuori gara per colpa di una buca. La brutta uscita di Christina Geiger ha costretto gli organizzatori ad interrompere definitivamente la gara.

TAGS:
Sci
Maribor
Garmisch