Sci, al via la stagione: ecco i favoriti

Si cerca la regina delle nevi: la Shiffrin sfida la Gut

di STEFANO VEGLIANI

Sci, al via la stagione: ecco i favoriti

Un’anteprima con un gigante non facile, anche se negli ultimi giorni la temperatura è salita e benché barrata il pendio non sarà durissimo. Aprono le danze le ragazze che, appunto aspettano di capire chi sarà la più forte dopo il ritiro di Tina Maze e l’infortunio di Anna Fenninger. In Austria è arrivata anche Lyndsey Vonn, ma è improbabile che si presenti al cancelletto di partenza. Dopo l’infortunio di quest’estate in Nuova Zelanda (microfrattura alla caviglia) non è sicuro che possa già tornare a gareggiare. L’Austria si affida a Eva Maria Brenn che in gigante la scorsa stagione è salita 5 volte sul podio, ma per la classifica generale le candidate a lottare per il vertice sono la svizzera Lara Gut che ha cambiato materiali e all’americana Shiffrin che va forte in slalom e gigante, ma non ancora nelle prove veloci.

L’Italia delle fanciulle ha in gigante molte aspettative. Sulla carta siamo una squadra fortissima. Ci sono le veterane come Manuela Moelgg , Nadia Fanchini, le sorelle Curtoni. Grande attesa per Federica Brignone e sul ritorno in pista di Sofia Goggia, ma le aspettative più forti sono sulla giovane Marta Bassino, un talento immenso. Chiudono la spedizione austriaca Francesca Marsaglia e le giovani Nicole Agnelli e Pichler Karoline.

Il gigante maschile aspetta la gran battaglia tra il dominatore della passata stagione, l’austriaco Marcel Hirscher e l’americano Ted Ligety dato in gran forma. In attesa di rivedere al cancelletto di partenza Svindal (anche lui a Soelden come spettatore), Hirscher resta favorito anche per la coppa generale. Non ci sono più grandi polivalenti e la classifica della coppa passata ha visto duellare il discesista norvegese Jansrud oltre che con Hirscher con il francese Pinturault e il tedesco Neureuther specialisti delle prove tecniche.

A Soelden i gigantisti azzurri cercano di risalire la china. Il migliore Roberto Nani è atteso al primo podio della carriera. Massimiliano Blardone a 35 anni non molla, chissà se riuscirà a ritornare in alto. Questi gli altri atleti al via: Andrea Ballerin, Giovanni Borsotti, Matia Casse, Luca De Aliprandini, Florian Eisath, Simon Maurberger, Manfred Moelgg e Tonetti Riccardo. Le prime imbiancate sulle alpi fanno pensare a una bella stagione anche per il turismo. Senza Mondiali e Olimpiadi la coppa del mondo cattura tutti gli interessi degli appassionati. Prossime gare a metà novmbre a Levi in Finlandia con due slalom e dal 28 novembre al 6 dicembre la classica trasferta americana.

TAGS:
Sci
Shiffrin
Gut
Hirscher
Ligety

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X