Innerhofer: "Avevo voglia di essere il migliore"

Lo sciatore racconta i segreti della sua rinascita dopo la caduta di Santa Caterina

La rinascita di Christof Innerhofer sulle nevi di Kitzbuhel. Lo sciatore altoatesino, caduto rovinosamente nel Super G di Santa Caterina, risorge e sale sul podio della tappa tirolese: secondo. "Adrenalina in partenza e voglia di essere il migliore. Non vedevo l'ora che tornassero queste discese, così dure". A trionfare è l'austriaco Matthias Mayer, ma il vero protagonista è il finanziere azzurro.

"Ero arrivato a questa stagione avendo in buona parte superato i dolori alla schiena che ciclicamente avevo da anni. A Santa Caterina per il maltempo hanno annullato la discesa e poi nella combinata mi sono preso una gran botta al ginocchio e al polpaccio sinistro. Mi è andata bene, non mi sono rotto niente: avevo molto dolore ma speravo di riprendermi presto. Ma il dolore è continuato. Nonostante terapie a Monaco e fisioterapista in squadra, ho potuto fare pochi allenamenti. A casa mia, a Speickoden alle 6.30 del mattino aprivano la pista sino alle 8,30 per allenarmi. E' andata meglio, ma il dolore c'era ancora. Ho saltato Wengen, con grande dispiacere".
Il discesista chiosa con una riflessione sulla prova: "Qui a Kitzbuehel ho scelto di fare solo una prova di discesa. E' stato meglio così. Oggi in superG non ci ho pensato più di tanto, non sono stato lì a valutare se fare una linea mezzo in metro più in là o più in qua. Ho solo attaccato e basta"


TAGS:
Sci
Innerhofer
Super G
Kitzbuhel

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X