Coppa del Mondo sci: Weirather vince il superG a Lake Louise, Schnarf sesta

Gut e Schmidhofer chiudono il podio, quinta la Shiffrin

Coppa del Mondo sci: Weirather vince il superG a Lake Louise, Schnarf sesta

Nel primo superG femminile della Coppa del Mondo di sci a esultare è Tina Weirather. Sulle nevi americane di Lake Louise l'atleta del Liechtenstein chiude in 1'18"52 beffando la svizzera Gut (+0"11), terza con un ritardo di +0"27 l'austriaca Schmidhofer. Staccate nettamente la francese Worley (+0"83), prima tra le escluse dal podio, e la statunitense Shiffrin (+0"84). Tra le italiane brilla Johanna Schnarf (+0"88) in sesta posizione.

Nell'ultima gara della tre giorni sulle nevi di Lake Louise tocca al superG, per il primo appuntamento di categoria nella Coppa del Mondo dopo la disputa di due slalom, due giganti e due discese. Tra le principali candidate alla vittoria l'unica a non deludere le aspettative è Lara Gut: l'austriaca non riesce a bissare il successo ottenuto in Canada un anno fa, ma chiude in seconda posizione in 1'18"63 arrendendosi solo di fronte a una prestazione super di Tina Weirather, già sul podio nella discesa libera di venerdì. Sembra tenere testa alle prime due solo Nicole Schmidhofer, che si è dovuta accontentare di un terzo posto nonostante una prova maiuscola.

La prima atleta a scendere è Tessa Worley, un ottimo 1'19"35 non basta per avvicinare il trio di testa. Alle sue spalle, in quinta posizione, una Mikaela Shiffrin che per la prima volta nelle ultime cinque gare termina fuori dal podio: dopo la prova straordinaria di ieri in discesa libera la statunitense chiude in 1'19"36. Di poco fuori dalle zone più calde anche la vincitrice dell'altra libera disputata venerdì: Cornelia Huetter arriva all'ottavo posto con un ritardo di +0"94, chiudendo alle spalle della svizzera Jasmine Flury (+0"92) e della prima delle azzurre Johanna Schnarf. Per l'italiana la prestazione è superlativa, ma dopo un avvio da podio perde troppo nell'ultimo intertempo chiudendo in 1'19"40. Arriva una nona posizione invece per Sofia Goggia, +1"00 di ritardo e qualche sbavatura di troppo nella prima parte di gara per l'atleta azzurra ancora alla ricerca della forma migliore.

Buona prova per Nadia Fanchini, quindicesima in 1'20"21, fuori dai giochi Verena Stuffer che chiude in 1'21"84. Pochi attimi di paura per Anna Hofer, terminata fuori pista per una caduta rivelatasi più spettacolare che preoccupante: dopo pochi minuti di interruzione della gara l'azzurra si rialza per tagliare sorridente il traguardo. Tra le più attese la svizzera Michelle Gisin, che conclude in tredicesima posizione con 1'20"05, e Lindsey Vonn, a caccia del riscatto dopo la caduta nella libera di venerdì ma che anche nel superG non è riuscita a concludere il tracciato.

TAGS:
Sci
Lake Louise
Usa
SuperG
Coppa del Mondo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X