Sci, Mondiali: tris Fenninger, suo il gigante

L'austriaca si impone davanti alla tedesca Rebensburg e alla svedese Lindell-Vikarby. Male le azzurre: Nadia Fanchini è 16esima

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Anna Fenninger, foto AFP

Anna Fenninger cala il tris. L'austriaca si aggiudica lo slalom gigante ai Mondiali di sci alpino di Vail e Beaver Creek e mette al collo la sua quinta medaglia iridata, la terza nella rassegna in corso dopo l'oro conquistato nel SuperG e l'argento nella discesa libera. Sul podio con lei la tedesca Rebensburg e la svedese Lindell-Vikarby. Ancora una delusione per le azzurre, tutte fuori dalla top ten. La migliore, Nadia Fanchini, è 16esima.

Strepitosa la prova della Fenninger. L'austriaca nel finale della seconda manche rischia di cadere e di buttare una medaglia già vinta (aveva 1"80 di vantaggio all'ultimo intermedio), ma riesce a salvarsi in maniera miracolosa. La Fenninger taglia il traguardo con 1"40 di vantaggio sulla Rebensburg, protagonista di una seconda manche capolavoro dopo aver chiuso la prima in undicesima posizione. La svedese Lindell-Vikarby deve accontentarsi del bronzo per 9 centesimi. Giù dal podio Tina Weirather (+1"55) e Tina Maze (+1"74), che manca così l'appuntamento con la sua quarta medaglia a Vail-Beaver Creek. Niente da fare per le italiane. Una caduta mette fuori causa la 18enne Marta Bassino, ottava dopo la prima manche. Oltre alla Fanchini, l'unica altra azzurra nella top 20 è Manuela Moelgg, 20esima con un ritardo di 3"79 dalla vincitrice.

TAGS:
Sci
Mondiali
Gigante donne

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento