CaSTA 2015: il maltempo non rovina il terzo giorno di gare

Mentre i plotoni scontano un giorno di meritato riposo e ricondizionamento dei materiali in attesa della gara finale di domani, si è assegnato oggi sotto una fitta nevicata il Trofeo “Truppe Alpine”

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

CaSTA 2015: il maltempo non rovina il terzo giorno di gare

Con i plotoni che oggi riposano, l’attenzione è andata alla gara FIS di Coppa Europa femminile ai Baranci, uno slalom disputato con la nuova formula “sprint” che ha visto le atlete contendersi la vittoria in tre combattutissime manches. Al termine della gara di oggi, la francese Anne Sophie Barthet si è aggiudicata il trofeo “Truppe Alpine” che teneva conto oltre che del risultato della gara di oggi anche del gigante di ieri.

Sotto una fitta nevicata con raffiche di vento talvolta molto violente, si è svolta a Dobbiaco anche la gara delle pattuglie in gara per il trofeo dell’Amicizia; a vincere è stata la squadra del Centro Addestramento Alpino (Italia) davanti alle rappresentative tedesca e spagnola.

L’appuntamento serale è a Sesto, con gli Alpini che disegneranno sulle piste di Monte Elmo una spettacolare fiaccolata, mentre la Fanfara della Brigata Alpina Julia intratterrà il pubblico presente con un vasto repertorio di musiche militari.

TAGS:
Casta 2015

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento