Sci, discesa St. Moritz: gioia Gut, delusione Italia

La svizzera si impone davanti all'austriaca Fenninger e all'ungherese Miklos. Azzurre lontanissime, sbaglia pure Lindsey Vonn

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Lara Gut, foto Afp

Tecnica e velocità. Lara Gut si aggiudica la discesa libera di St. Moritz, in Svizzera, conquistando così il suo 12.o successo in Coppa del Mondo, secondo stagionale. La padrona di casa chiude col tempo di 1'43"82, davanti alla svizzera Anna Fenninger (+0"32) e all'ungherese Edit Miklos (+0"58). Male le azzurre, nessuna è tra le prime 15. Lontanissima dalle prime posizioni anche la capclassifica Lindsey Vonn a causa di errore a metà tracciato.

Torna a vincere in discesa la Gut, che a dicembre si era imposta nel Super-G di Lake Louise. E lo fa sulla pista dove oltre 6 anni fa, non ancora maggiorenne, conquistò la prima vittoria in Coppa del Mondo. Beffata un'altra sciatrice molto tecnica come la Fenninger, che balza al secondo posto sia della classifica generale alle spalle di Tina Maze (oggi 18.a), sia in quella di disciplina dove al comando resta Lindsey Vonn (che chiude 23.a). Terza piazza per la sorpresa Miklos, al miglior risultato in carriera.
Capitolo italiane: la migliore è Elena Fanchini, 17.a in 1'45"51, poi c'è sua sorella Nadia, 20.a. Più indietro tutte le altre azzurre: Verena Stuffer 30.a, Francesca Marsaglia 32.a, Nicole Delago 43.a e Elena Curtoni 49.a, fuori Johanna Schnarf.

TAGS:
Sci
Discesa
St. Moritz
Gut
Vonn

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento