Sci: la Svizzera vince il Team Event, Italia quarta

Azzurri superati nella finale per il terzo posto dall'Austria. Grande festa per gli Usa che chiudono secondi

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Lara Gut - foto Afp

E' la Svizzera la dominatrice del Team Event 2014. La squadra elvetica si è imposta davanti a Stati Uniti e Austria nella gara a squadre riservata alle nazionali sulla pista di Lenzerheide. Medaglia di legno e quarto posto invece per l'Italia che, dopo il successo nel 2009, ha conquistato un secondo posto nel 2007 e un terzo la scorsa stagione. La gara, un breve slalom parallelo con porte da gigante, dà punti solo per la classifica per Nazioni ed è inserita in calendario da otto stagioni.

L'Italia, con solo sette squadre in gara, è scesa in pista affidandosi a Chiara Costazza, Francesca Marsaglia, Luca De Aliprandini e Roberto Nani. Nella prima manche gli azzurri hanno superato la Svezia per poi cedere alla Svizzera accedendo così alla finale per il terzo posto in cui, per somma dei tempi, sono stati superati dall'Austria. Grandi festeggiamenti a Lenzerheide per la campionessa statunitense Mikaela Shiffrin che ha compiuto 19 anni ma che ha già all'attivo risultati record: campionessa del mondo a Schladming a 17 anni, oro olimpico a Sochi a 18 e sette vittorie in coppa del mondo.

Domani nella località elvetica sono in programma l'ultimo gigante uomini e l'ultimo slalom speciale donne della stagione 2013-14. La gara più attesa, con la Shiffrin che ha già vinto la coppa di speciale e l'austriaca Anna Fenninger che ha già conquistato la coppa del mondo, è quella degli uomini. L'austriaco Marcel Hirscher ha infatti a portata di mano la vittoria della coppa di gigante (50 punti di vantaggio sullo statunitense Ted Ligety) oltre a quella del mondo dove ha solo 19 punti di ritardo dal norvegese Aksel Svindal che non è però uno specialista nelle prove di velocità. Per Hirscher sarebbe la terza coppa del mondo consecutiva, impresa riuscita in passato solo a Gustav Thoeni, Ingemar Stenmark e Phil Mahre.

TAGS:
Sci
Team event
Italia
Svizzera
Usa

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento