Sci, discesa Kitzbuehel: gioia Reichelt, Innerhofer quinto

Un austriaco torna a vincere sulla Streif dopo otto anni di astinenza; sul podio salgono anche Svindal e Miller

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Reichelt, Afp

Va all'austriaco Hannes Reichelt la discesa libera di Kitzbuehel sulla spettacolare pista della Streif, la più famosa al mondo. Lo sciatore idolo di casa si è imposto col tempo di 2'03"38 staccando di 21 centesimi il norvegese Aksel Svindal (secondo) e di 34 centesimi lo statunitense Bode Miller (terzo). Buona prova di Christof Innerhofer, il migliore degli azzurri, che si è piazzato al 5° posto con un ritardo di 77 centesimi dal primo posto.

Il successo di Reichelt, il settimo in carriera per il 33enne sciatore di Altenmarkt im Pongau, interrompe un digiuno dell’Austria sulla Streif che durava da ben otto anni. La giornata degli azzurri è salvata dal quinto posto di Innerhofer, ma dietro il 29enne di Brunico c’è il vuoto. Per trovare un altro italiano nell’ordine d’arrivo bisogna scendere fino alla 29esima posizione occupata da Matteo Marsaglia; Dominik Paris è 31esimo, Siegmar Klotz 35esimo, Peter Fill è 37esimo, Silvano Varettoni 46esimo, Luca De Aliprandini 50esimo. Fuori Werner Heel. Splendido il colpo d’occhio sulla pista di Kitzbuehel: la discesa si è svolta davanti a circa 45mila spettatori ammassati sul traguardo e lungo tutto il tracciato.

TAGS:
Sci
Uomini
Coppa del mondo
Kitzbuehel

I VOSTRI COMMENTI

a torinosolojuve - 25/01/14

bellissima gara

segnala un abuso