Sci, gigante Val d'Isere: dominio Weirather, Brignone quarta

La sciatrice del Liecthenstein trionfa davanti a Pietilae-Holmner e Gut. L'italiana fuori dal podio per 16 centesimi

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Weirather, Reuters

Tina Weirather domina lo slalom gigante della Val d'Isere. La sciatrice del Liecthenstein trionfa sulla Oreiller-Killy completando le due manche in 2'24"10, davanti alla svizzera Lara Gut, seconda a 73 centesimi dalla vincitrice, e alla svedese Pietilae-Holmner, staccata di 95 centesimi. Quarta l'azzurra Federica Brignone, che manca per solo 16 centesimi il suo settimo podio in Coppa del Mondo. Tra le prime quindici anche Nadia Fanchini, 14esima.

Per la 24enne Weirather quella di oggi è la terza vittoria in Coppa del Mondo dopo quelle già ottenute nel 2013 nei SuperG di Garmisch e Sankt Moritz. Un successo che le permette di consolidare il primato nella classifica generale: la Weirather comanda ora con 595 punti, davanti alla Gut (568 punti), e alla tedesca Maria Hoefl-Riesch (535), oggi quinta. La migliore delle italiane è Elena Fanchini, 17esima con 165 punti. La classifica di specialità vede sempre al comando la svizzera Jessica Lindell-Vikarby, che con il sesto posto ottenuto oggi sale a 252 punti.

TAGS:
Sci
Gigante Val d'Isere
Donne

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento