Sci, discesa Val Gardena: sorpresa Guay, delusione azzurra

Il canadese vince sulla Sasslong davanti a Jansrud e a Clarey. Heel solo ottavo

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Erik Guay - Reuters

Il canadese Erik Guay trionfa a sorpresa nella discesa libera della Val Gardena davanti al norvegese Kjetil Jansrud e al francese Johan Clarey. Grande delusione per il gruppo azzurro con Werner Heel che chiude in ottava posizione e Peter Fill in decima. Quarta piazza per il vincitore del Super Gigante di sabato sulla pista della Sasslong, il norvegese Aksel Lund Svindal. Quinto lo statunitense Bode Miller.

Partito col pettorale (alto) numero 21, Guay ha recuperato lo svantaggio di 90 centesimi che aveva accumulato nella prima parte di gara. Uscito dalle 'Gobbe del cammello' a tutta velocità, il canadese è riuscito nell'impresa di chiudere col crono di 1'56"65, 12 centesimi meglio di Jansrud.

Hell, sceso col pettorale numero 8, si piazza momentaneamente al comando della classifica ma sfila posizioni durante la discesa chiudendo ottavo con un ritardo di 86 centesimi da Guay. Decimo l'altro azzurro Peter Fill (+0"92). Più indietro invece Christof Innerhofer a quasi 3 secondi dal vincitore di giornata.

TAGS:
Sci
Val gardena
Erik guay

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento