Sochi 2014, Napolitano ha consegnato il Tricolore a Zoeggeler

L'altoatesino e Chiarotti, portabandiera all'olimpiade invernale russa, protagonisti alla cerimonia al Quirinale

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Gli Azzurri da Napolitano (Ansa), Foto Ansa

E' iniziato ufficialmente alle 11:23 l'avvicinamento dell'Italia all'Olimpiade invernale di Sochi 2014. Al Quirnale, il Presidente Giorgio Napolitano ha infatti consegnato il Tricolore ad Armin Zoeggeler, lo slittinista altoatesino che sarà il portabandiera azzurro in Russia. L'hockeysta Andrea Chiarotti, invece, guiderà la squadra paralimpica. "Sono molto orgoglioso di questo bellissimo compito. Spero di fare bene", le parole di Zoeggeler.

Il presidente della Repubblica ha spronato gli atleti azzurri a rendere onore al Paese. "Voi che praticate lo sport nelle grandi occasioni e siete l'orgoglio dell'Italia siate animati da spirito patriottico. Dovete fare vincere l'Italia e rendere onore e prestigio ala nazione. Abbiate orgoglio nazionale ma non nazionalismo, non contrapposizione ad altre nazioni", ha detto. Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha invece sottolineato i meriti, sportivi e umani di Zoeggeler. "Signor Presidente, lei consegna la bandiera ad un atleta formidabile, a una persona speciale, simbolo ed esempio di lealtà per tutti gli italiani. Armin Zoeggeler, e non è un gioco di parole, è una bandiera dello sport italiano che alle Olimpiadi di Soci 2014 diventerà un portabandiera", ha detto in apertura della cerimonia.

TAGS:
Sochi 2014
Olimpiadi
Zoeggeler
Napolitano

I VOSTRI COMMENTI

deportivo-la-carogna - 18/12/13

è nato un nuovo supereroe santimen di benjo..

segnala un abuso