Lo sci azzera i droni in pista. Ovvia decisione

Dopo la tragedia sfiorata nello slalom di Madonna di Campiglio, la decisione della Federsci internazionale

Lo sci azzera i droni in pista. Ovvia decisione

La Federazione internazionale di sci ha messo messo al bando i droni utilizzati per le riprese delle gare di Coppa del mondo dopo l'incidente e la tragedia sfiorata a Madonna di Campiglio con l'austriaco Marcel Hirscher che per poco non è stato colpito da un drone caduto durante lo slalom. In nessuna gara, quindi, verrà più utilizzato il drone per le riprese dall'alto

La Fis vieterà i droni "finché io sono responsabile perchè rappresentano un pericolo - ha affermato il direttore di gara maschile Markus Waldner -. E' stata una fortuna che Marcel non si sia fatto male".
Il drone che trasportava una telecamera è venuto giù e si è frantumato sulla pista alle spalle di Hirscher. "Non sapevo cosa fosse, ma ho sentito qualcosa", ha detto il campione austriaco, che è rimasto illeso e ha continuato la sua gara, finendo secondo dietro al norvegese Henrik Kristoffersen.
"Ho pensato che fosse un addetto alla pista che correva dietro di me o una porta. Sono molto felice che non sia successo niente - ha aggiunto -. Non voglio pensare a cosa sarebbe potuto succedere se 10 chili mi fossero caduti addosso da un'altezza di 20 metri. Sarebbe stato un brutto infortunio. Esistono un sacco di cose interessanti al giorno d'oggi. Ma bisogna garantire la sicurezza''.

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X