Sci, Lindsey Vonn ancora ko: "Non so quando torno"

In Val d'Isere l'americana si procura un nuovo infortunio al ginocchio durante la discesa e scoppia in lacrime davanti a Tiger Woods

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Lindsey Vonn, LaPresse

Sabato da dimenticare per Lindsey Vonn che nella discesa libera di Val d'Isere, in Francia, si procura un nuovo infortunio al ginocchio destro già operato. L'americana non è caduta ma a metà percorso ha perso la linea, con un'improvvisa presa di spigolo prima della compressione: la brusca sollecitazione potrebbe avere 'pizzicato' l'articolazione. La sciatrice, in lacrime, è stata subito rincuorata dal suo compagno Tiger Woods.

"Ho cercato di tenere un buon ritmo dall'inizio alla fine ma devo imparare da questa esperienza, perché non posso ancora essere così aggressiva come vorrei, specie nell'appoggio sulla gamba destra. Questo è quanto, rimanga concentrata su Sochi, il grande obiettivo della mia stagione", ha detto la Vonn. La campionessa americana, che aveva il fidanzato Tiger Woods che la osservava a valle, ha subito capito che qualcosa non andava ed è scoppiata in lacrime. "Torno subito a casa e non so quando sarò di nuovo nel circuito. Il ginocchio va un po' meglio, prenderà una decisione entro le prossime due settimane, non sarò sicuramente a Lienz. Tiger? Fantastico che fosse qui con me, era la sua prima volta in Coppa del Mondo. Speravo di fare meglio, per lui che è preoccupato per il mio ginocchio", ha aggiunto la campionessa americana.

TAGS:
Sci
Vonn
Sochi2014

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento