Menu
HomeHome

ZacUP del Grignone: al via la sesta edizione

Uno degli appuntamenti più attesi sulle Prealpi lecchesi e lariane

ZacUP del Grignone: al via la sesta edizione

Sulle Prealpi lecchesi e lariane la stagione di trail e skyrunning diventa anno dopo anno più lunga, più ricca ma soprattutto più impegnativa. Ed uno dei suoi appuntamenti più attesi è in arrivo. Si tratta della ZacUp, la Skyrace del Grignone che - nata nel 2013 e proposta dal Team Pasturo - domenica 16 settembre va in scena per la sesta volta lungo il versante della Valsassina della Grigna Settentrionale.

In programma 27 chilometri e mezzo di adrenalina allo stato puro e 2650 metri di dislivello positivo con campo base a Pasturo e GPM al Rifugio Brioschi, in pratica sulla vetta della montagna, a 2410 metri di quota. Un itinerario ad anello che andrà a toccare anche altri rifugi del versante orientale: Riva, Bogani e Pialeral, dove si concentrerà (oltre che naturalmente alla partenza ed all’arrivo) il tifo di un pubblico “da stadio”.

Per assistere alle migliori evoluzioni degli atleti in gara il consiglio è però quello di seguirne le tracce (anzi di anticiparle) spingendosi oltre ed in particolare nel tratto che porta al Bogani (caratterizzato da un paio di passaggi attrezzati, brevi ma piuttosto verticali) in uno scenario altamente suggestivo, quasi “dolomitico” e poi – invertendo la rotta - nella risalita lungo la cresta che porta fino in vetta al Grignone.

I record da battere per questa sesta edizione della ZacUp (valida come prova unica del campionato nazionale skyrunning e come tappa del circuito Skyrunning National Series) appartengono alla supercoppia formata da Marco De Gasperi ed Elisa Desco che li hanno stabiliti “insieme” nel 2014: due ore, 50 minuti e 24 secondi per il pluricampione del mondo di corsa in montagna, tre ore, 28 minuti e 49 secondi per la sua fortissima compagna.

Entrambi tra l’altro hanno recentemente “firmato” con l’ennesima vittoria la seconda edizione della Bregagno Skyrace, ventidue chilometri per duemila metri di dislivello con partenza ed arrivo a Pianello del Lario e GPM ai 2107 metri della panoramica vetta del Monte Bregagno, nell’Alto Lario. Come dire, appunto, che sulle Prealpi “vista lago” la stagione della corsa sui sentieri non finisce mai!

TAGS:
Zacup grignone
Presentazione

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X