Menu
HomeHome

I migliori al mondo a Cortina per la Lavaredo Ultratrail: la corsa che il mondo ci invidia!

Le Dolomiti: una scenografia naturale maestosa a incorniciare l'evento

I migliori al mondo a Cortina per la Lavaredo Ultratrail: la corsa che il mondo ci invidia!

Le Dolomiti, le montagne che tutto il mondo ci invidia sono le protagoniste del weekend in cui è di scena la Lavaredo Ultra Trail, la gara trail italiana di maggior successo, che anche nella sua 12a edizione ha registrato il sold out con oltre 3.000 preiscrizioni.

Circa il 60% dei partecipanti viene dall’estero, con 60 nazioni rappresentate. I gruppi più numerosi arrivano da Francia, Polonia, Gran Bretagna, Spagna e Hong Kong; quest'ultimo è il paese con il tasso di incremento maggiore. La quota rosa si attesta al 15%.
Dal 2014 la manifestazione fa parte dell'Ultra-Trail World Tour e dallo scorso anno è inserita tra le gare “Series”, uno speciale riconoscimento che la colloca tra le 6 gare più prestigiose al mondo.


I FAVORITI AL VIA

Nella gara regina saranno gli statunitensi i grandi favoriti, con Hayden Hawks, attualmente il terzo atleta più forte al mondo, e Tim Tollefson, terzo all'Ultra Trail du Mont Blanc 2017. In campo anche lo spagnolo Pau Capell, che lo scorso anno dominò la prima parte della LUT prima di doversi ritirare a 20 chilometri dall'arrivo per problemi di stomaco. Tra i favoriti anche il tedesco Stephan Hugenschmidt, il polacco Marcin Świerc, i francesi Aurélien Collet e Michel Lanne e il giovanissimo cinese Min Qi, vincitore con record della Hong Kong 100 lo scorso gennaio.
Atlete a stelle e strisce favorite anche in campo femminile, con la vincitrice della CCC 2017 Clare Gallagher e le sue connazionali Keely Henninger, Kelly Wolf, Taylor Nowlin e Darcy Piceu. La nepalese Mira Rai e l'emergente cinese Miao Yao proveranno a dar battaglia alle americane, così come le spagnole Nuria Picas ed Emma Roca, e la brasiliana Fernanda Maciel, più volte sul podio alla Lavaredo Ultra Trail.

ITALIANI PROTAGONISTI

Tra gli italiani occhi puntati su Fulvio Dapit, quarto a Cortina lo scorso anno, sul veneto Stefano Fantuz, campione italiano di trail running e su Andrea Macchi (Team Eolo), primo italiano al recente campionato del mondo in Spagna. Al via anche Matteo Pigoni, vincitore della Cortina Trail 2017, Emanuele Ludovisi, Carlo Salvetti e Fabio Di Giacomo.
L'Italia al femminile potrà contare sulle nazionali Lisa Borzani e Chiara Bertino, e su Elisabetta Mazzocco e Katia Fori.

Ottimo parterre anche alla Cortina Trail 48 km, con la stella americana Zach Miller al via. Il trentenne del Team Buff è uno degli atleti più attesi a Cortina, con la sua potenza e il suo stile di gara particolare, sempre al massimo dall'inizio alla fine, che lo ha reso celebre nel mondo trail. Il francese Sebastien Chaigneau, sempre tra i primi nelle ultime edizioni della LUT, ha scelto quest'anno la distanza minore. L'Italia schiera al via alcuni tra i suoi atleti più forti su questa distanza: l'azzurro Riccardo Borgialli, Gabriele Pace, Stefano Rinaldi e Christian Modena.

TAGS:
Trail
Ultratrail
Lavaredo
Lavaredo ultratrail

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X