TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

Secondo Tempo

  • 90'+5'FINE PARTITA: JUVENTUS-SPAL 4-1. Reti di Bernardeschi, Dybala, Higuaín e Cuadrado. Per la Spal, gol di Paloschi.
  • 90'+1'OCCASIONE JUVENTUS! Palla di Pjanić per Dybala, che conclude in porta, trovando la parata di Gomis.
  • 89'Higuaín va in gol, ma il "Pipita" parte in leggera posizione di fuorigioco su lancio di Marchisio. Pasqua, dopo aver verificato con il Var, annulla la rete, smorzando l'esultanza dello Stadium.
  • 88'Dybala cerca una conclusione velleitaria con il suo sinistro. Gomis blocca senza problemi.
  • 84'PILLOLA STATISTICA: Era dal 1951/52 che una squadra non riusciva a segnare almeno 31 gol nelle prime 10 partite di campionato (anche allora fu la Juventus).
  • 82'OCCASIONE SPAL! Su azione di calcio da fermo, Mora mette una buona palla al limite dell'area piccola, dove Salamon colpisce di testa. Szczęsny è ben piazzato e blocca.
  • 79'In questa fase, i ritmi di gioco sono sensibilmente calati.
  • 78'Sostituzione SPAL: esce Rizzo; entra Luca Mora.
  • 75'Sostituzione JUVENTUS: entra Claudio Marchisio; esce Khedira.
  • 71'Sostituzione SPAL: esce Paloschi; tocca a Federico Bonazzoli.
  • 70'Cuadrado piomba su un cross teso di Douglas Costa e, da pochi metri, manda in rete di testa. Gomis tocca la palla, ma non la trattiene. Poker della Juventus.
  • 70'JUVENTUS-SPAL: 4-1. Gol della Juventus. Rete di Cuadrado.
  • 68'PILLOLA STATISTICA: Quattro degli ultimi cinque gol di Higuain in Serie A sono arrivati all'Allianz Stadium. Per l'argentino, due gol e due assist nelle ultime cinque presenze in Serie A.
  • 65'Sugli sviluppi di un corner di Pjanić, Khedira e Rugani provano la deviazione a rete, senza successo, nel cuore dell'area. Un rimpallo favorisce il "Pipita", che mette dentro il tris bianconero.
  • 65'JUVENTUS-SPAL: 3-1. Gol della Juventus. Rete di Higuaín.
  • 63'Sostituzione SPAL: esce Oikonomou; entra Filippo Costa.
  • 61'Dybala pesca in area Alex Sandro con un filtrante, ma il brasiliano scivola e vanifica l'azione offensiva.
  • 59'Sostituzione JUVENTUS: Allegri manda in campo anche Miralem Pjanić. Esce Bentancur.
  • 59'Primo cross effettuato da Cuadrado: il colombiano cerca Higuaín, ma trova Oikonomou, che disimpegna di testa su Gomis.
  • 58'Buon momento per la squadra di Semplici, che ha preso coraggio dopo aver sfiorato il clamoroso 2-2.
  • 56'Sostituzione JUVENTUS: fuori Bernardeschi; dentro Juan Cuadrado.
  • 54'SPAL VICINA AL PARI! Su azione d'angolo, i ferraresi colgono una traversa e poi vanno in rete con Oikonomou. Dopo un check con il Var, l'arbitro annulla però la rete per fuorigioco di Paloschi.
  • 52'OCCASIONE SPAL! Improvvisa verticalizzazione per Paloschi, che si libera di Barzagli e Alex Sandro, ma viene chiuso al momento del tiro proprio dal terzino brasiliano.
  • 51'Ancora una giocata dell'ex esterno del Bayern, che prova ad andare via sulla corsia di competenza, ma trova la chiusura puntuale di Salamon.
  • 49'Douglas Costa accelera lungo l'out sinistro, lasciando sul posto Oikonomou, e crossando in area. La palla del brasiliano è leggermente lunga per Dybala.
  • 46'INIZIO SECONDO TEMPO DI JUVENTUS-SPAL. Nessuna sostituzione nell'intervallo.

Primo Tempo

  • Dopo una mezz'ora di monologo bianconero, concretizzato dalle belle reti di Bernardeschi e Dybala, la Spal ha battuto un colpo con Paloschi, tenendo apertissima la partita dello Stadium.
  • 45'+1'FINE PRIMO TEMPO: JUVENTUS-SPAL 2-1. Reti di Bernardeschi, Dybala e Paloschi.
  • 45'Traversone nel cuore dell'area a cercare Bernardeschi. E' bravo Mattiello a chiudere sull'ex Viola.
  • 42'Dopo il gol realizzato, la squadra di Semplici sembra aver guadagnato fiducia e mantiene con più continuità il controllo del pallone.
  • 40'Prova ancora a farsi vedere in avanti la Spal con Lazzari, ma il suo traversone basso è innocuo.
  • 37'AMMONITO RUGANI, per una trattenuta ai danni di Borriello.
  • 34'Sugli sviluppi di un'azione d'angolo, Paloschi sbuca in area, sfuggendo al controllo del suo diretto controllore, e devia in rete un tiro-cross basso di Mattiello proveniente dalla sinistra. Gli Estensi accorciano le distanze.
  • 34'JUVENTUS-SPAL: 2-1. Gol della Spal. Rete di Paloschi.
  • 32'Cross di Douglas Costa nel cuore dell'area. Bernardeschi si inserisce per il colpo di testa e indirizza a lato non di molto.
  • 30'Allo scoccare della mezz'ora, la Juventus continua ad attaccare. La squadra di Semplici, invece, fa grande fatica a uscire dal proprio nido e a proporsi in avanti.
  • 27'PILLOLA STATISTICA: Secondo gol su punizione diretta in questo campionato per Dybala, primatista in questa Serie A insieme a Kolarov.
  • 25'Ottima iniziativa di Bernardeschi, che crossa per Dybala. L'argentino scivola al momento della conclusione.
  • 22'Dybala approfitta di un calcio di punizione dalla sua "mattonella" e non lascia scampo a Gomis. Il suo sinistro scavalca la barriera e vale il raddoppio bianconero.
  • 22'JUVENTUS-SPAL: 2-0. Gol della Juventus. Rete di Dybala.
  • 20'Viviani in verticale a cercare Borriello. Il lancio è lungo e non crea problemi a Szczęsny.
  • 19'Manovra avvolgente della Juventus, conclusa con un cross sbagliato da Alex Sandro.
  • 16'PILLOLA STATISTICA: Bernardeschi ha giocato due gare da titolare in campionato con la Juventus e ha segnato in entrambe.
  • 14'Salamon perde palla sulla pressione di Higuaín, favorendo Dybala, che mette in mezzo il pallone. Douglas Costa lo appoggia di prima su Bernardeschi, che segna con un bel mancino di leggero esterno. Juve in vantaggio.
  • 14'JUVENTUS-SPAL: 1-0. Gol della Juventus. Rete di Bernardeschi.
  • 12'Traversone di Higuaín, che spedisce in mezzo il pallone con l'esterno destro. Salamon allontana.
  • 9'Destro di Bentancur, respinto.
  • 8'I bianconeri guadagnano due calci d'angolo di seguito, senza esito.
  • 7'Si intensifica la pressione della Juventus, che attacca a pieno organico, occupando stabilmente la metà campo avversaria.
  • 5'Cross di Douglas Costa, troppo lungo per Higuaín.
  • 3'Il copione è quello previsto: la Juve fa la partita sin dalle prime battute, mentre la squadra di Semplici difende compatta.
  • 1'La squadra Campione d'Italia è in campo con la divisa bianconera. I ferraresi vestono invece un completo rosso.
  • 1'Inizio primo tempo di JUVENTUS-SPAL. Il fischietto è il signor Fabrizio Pasqua. La Spal muove la palla.

  • Formazione SPAL: Semplici esclude Antenucci dall'undici titolare, concedendo spazio a Paloschi e all'ex Borriello. In difesa, giocano Felipe, Salamon e Oikonomou. Sugli esterni, ci sono Lazzari e Mattiello. In mediana, chance per Schiavon, con la Spal dai tempi della Lega Pro.
  • Formazione JUVENTUS: Barzagli e Szczęsny consentono a Chiellini e Buffon di tirare il fiato. In mediana, gioca la coppia Khedira-Bentancur. Davanti, con Dybala e Higuaín, spazio a Douglas Costa, che sostituisce lo squalificato Mandzukic, e Bernardeschi, che vince il ballottaggio con Cuadrado.
  • Non è un testa-coda, ma poco ci manca. A Torino, la Juventus ospita la Spal nell'incontro valido per la decima giornata di Serie A. I giocatori stanno effettuando il riscaldamento sul prato dello Stadium.

Secondo Tempo

  • 90'+5'FINE PARTITA: JUVENTUS-SPAL 4-1. Reti di Bernardeschi, Dybala, Higuaín e Cuadrado. Per la Spal, gol di Paloschi.
  • 90'+1'OCCASIONE JUVENTUS! Palla di Pjanić per Dybala, che conclude in porta, trovando la parata di Gomis.
  • 89'Higuaín va in gol, ma il "Pipita" parte in leggera posizione di fuorigioco su lancio di Marchisio. Pasqua, dopo aver verificato con il Var, annulla la rete, smorzando l'esultanza dello Stadium.
  • 88'Dybala cerca una conclusione velleitaria con il suo sinistro. Gomis blocca senza problemi.
  • 84'PILLOLA STATISTICA: Era dal 1951/52 che una squadra non riusciva a segnare almeno 31 gol nelle prime 10 partite di campionato (anche allora fu la Juventus).
  • 82'OCCASIONE SPAL! Su azione di calcio da fermo, Mora mette una buona palla al limite dell'area piccola, dove Salamon colpisce di testa. Szczęsny è ben piazzato e blocca.
  • 79'In questa fase, i ritmi di gioco sono sensibilmente calati.
  • 78'Sostituzione SPAL: esce Rizzo; entra Luca Mora.
  • 75'Sostituzione JUVENTUS: entra Claudio Marchisio; esce Khedira.
  • 71'Sostituzione SPAL: esce Paloschi; tocca a Federico Bonazzoli.
  • 70'Cuadrado piomba su un cross teso di Douglas Costa e, da pochi metri, manda in rete di testa. Gomis tocca la palla, ma non la trattiene. Poker della Juventus.
  • 70'JUVENTUS-SPAL: 4-1. Gol della Juventus. Rete di Cuadrado.
  • 68'PILLOLA STATISTICA: Quattro degli ultimi cinque gol di Higuain in Serie A sono arrivati all'Allianz Stadium. Per l'argentino, due gol e due assist nelle ultime cinque presenze in Serie A.
  • 65'Sugli sviluppi di un corner di Pjanić, Khedira e Rugani provano la deviazione a rete, senza successo, nel cuore dell'area. Un rimpallo favorisce il "Pipita", che mette dentro il tris bianconero.
  • 65'JUVENTUS-SPAL: 3-1. Gol della Juventus. Rete di Higuaín.
  • 63'Sostituzione SPAL: esce Oikonomou; entra Filippo Costa.
  • 61'Dybala pesca in area Alex Sandro con un filtrante, ma il brasiliano scivola e vanifica l'azione offensiva.
  • 59'Sostituzione JUVENTUS: Allegri manda in campo anche Miralem Pjanić. Esce Bentancur.
  • 59'Primo cross effettuato da Cuadrado: il colombiano cerca Higuaín, ma trova Oikonomou, che disimpegna di testa su Gomis.
  • 58'Buon momento per la squadra di Semplici, che ha preso coraggio dopo aver sfiorato il clamoroso 2-2.
  • 56'Sostituzione JUVENTUS: fuori Bernardeschi; dentro Juan Cuadrado.
  • 54'SPAL VICINA AL PARI! Su azione d'angolo, i ferraresi colgono una traversa e poi vanno in rete con Oikonomou. Dopo un check con il Var, l'arbitro annulla però la rete per fuorigioco di Paloschi.
  • 52'OCCASIONE SPAL! Improvvisa verticalizzazione per Paloschi, che si libera di Barzagli e Alex Sandro, ma viene chiuso al momento del tiro proprio dal terzino brasiliano.
  • 51'Ancora una giocata dell'ex esterno del Bayern, che prova ad andare via sulla corsia di competenza, ma trova la chiusura puntuale di Salamon.
  • 49'Douglas Costa accelera lungo l'out sinistro, lasciando sul posto Oikonomou, e crossando in area. La palla del brasiliano è leggermente lunga per Dybala.
  • 46'INIZIO SECONDO TEMPO DI JUVENTUS-SPAL. Nessuna sostituzione nell'intervallo.

Primo Tempo

  • Dopo una mezz'ora di monologo bianconero, concretizzato dalle belle reti di Bernardeschi e Dybala, la Spal ha battuto un colpo con Paloschi, tenendo apertissima la partita dello Stadium.
  • 45'+1'FINE PRIMO TEMPO: JUVENTUS-SPAL 2-1. Reti di Bernardeschi, Dybala e Paloschi.
  • 45'Traversone nel cuore dell'area a cercare Bernardeschi. E' bravo Mattiello a chiudere sull'ex Viola.
  • 42'Dopo il gol realizzato, la squadra di Semplici sembra aver guadagnato fiducia e mantiene con più continuità il controllo del pallone.
  • 40'Prova ancora a farsi vedere in avanti la Spal con Lazzari, ma il suo traversone basso è innocuo.
  • 37'AMMONITO RUGANI, per una trattenuta ai danni di Borriello.
  • 34'Sugli sviluppi di un'azione d'angolo, Paloschi sbuca in area, sfuggendo al controllo del suo diretto controllore, e devia in rete un tiro-cross basso di Mattiello proveniente dalla sinistra. Gli Estensi accorciano le distanze.
  • 34'JUVENTUS-SPAL: 2-1. Gol della Spal. Rete di Paloschi.
  • 32'Cross di Douglas Costa nel cuore dell'area. Bernardeschi si inserisce per il colpo di testa e indirizza a lato non di molto.
  • 30'Allo scoccare della mezz'ora, la Juventus continua ad attaccare. La squadra di Semplici, invece, fa grande fatica a uscire dal proprio nido e a proporsi in avanti.
  • 27'PILLOLA STATISTICA: Secondo gol su punizione diretta in questo campionato per Dybala, primatista in questa Serie A insieme a Kolarov.
  • 25'Ottima iniziativa di Bernardeschi, che crossa per Dybala. L'argentino scivola al momento della conclusione.
  • 22'Dybala approfitta di un calcio di punizione dalla sua "mattonella" e non lascia scampo a Gomis. Il suo sinistro scavalca la barriera e vale il raddoppio bianconero.
  • 22'JUVENTUS-SPAL: 2-0. Gol della Juventus. Rete di Dybala.
  • 20'Viviani in verticale a cercare Borriello. Il lancio è lungo e non crea problemi a Szczęsny.
  • 19'Manovra avvolgente della Juventus, conclusa con un cross sbagliato da Alex Sandro.
  • 16'PILLOLA STATISTICA: Bernardeschi ha giocato due gare da titolare in campionato con la Juventus e ha segnato in entrambe.
  • 14'Salamon perde palla sulla pressione di Higuaín, favorendo Dybala, che mette in mezzo il pallone. Douglas Costa lo appoggia di prima su Bernardeschi, che segna con un bel mancino di leggero esterno. Juve in vantaggio.
  • 14'JUVENTUS-SPAL: 1-0. Gol della Juventus. Rete di Bernardeschi.
  • 12'Traversone di Higuaín, che spedisce in mezzo il pallone con l'esterno destro. Salamon allontana.
  • 9'Destro di Bentancur, respinto.
  • 8'I bianconeri guadagnano due calci d'angolo di seguito, senza esito.
  • 7'Si intensifica la pressione della Juventus, che attacca a pieno organico, occupando stabilmente la metà campo avversaria.
  • 5'Cross di Douglas Costa, troppo lungo per Higuaín.
  • 3'Il copione è quello previsto: la Juve fa la partita sin dalle prime battute, mentre la squadra di Semplici difende compatta.
  • 1'La squadra Campione d'Italia è in campo con la divisa bianconera. I ferraresi vestono invece un completo rosso.
  • 1'Inizio primo tempo di JUVENTUS-SPAL. Il fischietto è il signor Fabrizio Pasqua. La Spal muove la palla.

  • Formazione SPAL: Semplici esclude Antenucci dall'undici titolare, concedendo spazio a Paloschi e all'ex Borriello. In difesa, giocano Felipe, Salamon e Oikonomou. Sugli esterni, ci sono Lazzari e Mattiello. In mediana, chance per Schiavon, con la Spal dai tempi della Lega Pro.
  • Formazione JUVENTUS: Barzagli e Szczęsny consentono a Chiellini e Buffon di tirare il fiato. In mediana, gioca la coppia Khedira-Bentancur. Davanti, con Dybala e Higuaín, spazio a Douglas Costa, che sostituisce lo squalificato Mandzukic, e Bernardeschi, che vince il ballottaggio con Cuadrado.
  • Non è un testa-coda, ma poco ci manca. A Torino, la Juventus ospita la Spal nell'incontro valido per la decima giornata di Serie A. I giocatori stanno effettuando il riscaldamento sul prato dello Stadium.