HomeHome
Menu

Uefa Nations League: si parte il 6 settembre, ostacolo Polonia per l'Italia

Ecco cos'è e come funziona il nuovo format che regala 4 posti per Euro 2020

Uefa Nations League: si parte il 6 settembre, ostacolo Polonia per l'Italia

Parte giovedì 6 settembre con Francia-Germania (in diretta su Mediaset) la Uefa Nations League, il nuovo format voluto dal massimo organismo calcistico europeo che mira a fare crescere le nazionali sostituendo gran parte delle amichevoli con partite ufficiali e che alla fine regalerà quattro posti per Euro 2020. 55 le nazionali al via divise in 4 leghe, a loro volta suddivise in 4 gironi. L'Italia, inserita nel girone A3 con Polonia e Portogallo, inizia la sua avventura contro i polacchi venerdì 7 allo stadio Dall'Ara di Bologna.

LE QUATTRO LEGHE

LEGA A
A1: Olanda, Francia, Germania
A2: Islanda, Svizzera, Belgio
A3: Polonia, Italia, Portogallo
A4: Croazia, Inghilterra, Spagna
LEGA B
B1: Rep. Ceca, Ucraina, Slovacchia
B2: Turchia, Svezia, Russia
B3: Nord Irlanda, Bosnia, Austria
B4: Danimarca, Irlanda, Galles
LEGA C
C1: Israele, Albania, Scozia
C2: Estonia, Finlandia, Grecia, Ungheria
C3: Cipro, Bulgaria, Norvegia, Slovenia
C4: Lituania, Montenegro, Serbia, Romania
LEGA D
D1: Andorra, Kazakistan, Lettonia, Georgia
D2: San Marino, Moldova, Lussemburgo, Bielorussia
D3: Kosovo, Malta, Far Oer, Azerbaigian
D4: Gibilterra, Liechtenstein, Armenia, Macedonia

REGOLAMENTO E CALENDARIO

- Le 55 squadre partecipanti vengono divise in quattro Divisioni, A-B-C-D, in base al ranking all'11 ottobre 2017, ovvero al termine delle qualificazioni per il Mondiale FIFA 2018. Nelle Serie A e B sono state inserite 12 squadre, 15 nella Serie C e 16 nella Serie D. Sono previste promozioni e retrocessioni e si giocano partite di andata e ritorno.
- Divisione A (dov'è inserita l'Italia): le 12 squadre vengono divise in 3 fasce da 4 (azzurri in seconda fascia) e con queste fasce sono stati composti 4 gironi da 3 squadre ciascuno: le 4 vincitrici disputeranno la Final Four (semifinali e finale secche) che assegnerà il trofeo, mentre le quattro squadre peggiori retrocedono in B (da dove saliranno altre 4 squadre) per il torneo successivo del 2020. Stessa cosa per le altre due divisioni.
- Le gare della fase a gironi di UEFA Nations League si svolgono nell'arco di sei giornate da settembre a novembre 2018. Le Final Four alle quali parteciperanno le vincitrici dei quattro gironi della Divisione A si disputeranno nel giugno 2019 e una si laureerà campione della UEFA Nations League. La sede che ospiterà l'ultimo atto verrà decisa a dicembre 2018 tra le 4 finaliste.

Il calendario:
Giornata 1: 6–8 settembre 2018 
Giornata 2: 9–11 settembre 2018 
Giornata 3: 11–13 ottobre 2018 
Giornata 4: 14–16 ottobre 2018 
Giornata 5: 15–17 novembre 2018 
Giornata 6: 18–20 novembre 2018 
Sorteggio fase finale: inizio dicembre 2018 
Fase finale: 5–9 giugno 2019 
Sorteggio spareggi per UEFA EURO 2020: 22 novembre 2019 
Spareggi per UEFA EURO 2020: 26–31 marzo 2020

COME CAMBIANO LE QUALIFICAZIONI A EURO 2020

La UEFA Nations League si intreccia con le qualificazioni agli Europei 2020, rassegna continentale che si disputerà in maniera itinerante (anche a Roma) e a cui non sono già ammessi i Paesi organizzatori. Tra fine 2018 e inizio 2019 si sorteggiano i 10 gruppi: 5 da 5 squadre (nei quali saranno inseriti per sorteggio i 4 finalisti di Nations) e 5 da 6 squadre. Per un totale di 55 nazionali europee. Le prime 2 di ogni gruppo vanno direttamente alla fase finale: in totale 20. I restanti quattro posti saranno assegnati proprio tramite la UEFA Nations League alle vincitrici degli spareggi in programma a marzo 2020.

I playoff, in programma come detto nel marzo 2020, prevedono la partecipazione di 16 squadre, cioè quattro per ciascuna Divisione della competizione (nel caso in cui una formazione si fosse già qualificata attraverso i classici tornei, allora lascerà il posto alla formazione con il ranking migliore). Ogni lega prevede un tabellone separato, con due semifinali in gara unica e una finale in gara unica. La vincitrice di ogni tabellone guadagnerà l'accesso a UEFA EURO 2020. Questo significa che anche le nazionali più deboli (quelle della Division D) avranno un posto garantito agli Europei. Se la vincente di un girone della UEFA Nations League si è già qualificata attraverso le Qualificazioni Europee, allora il suo posto nei play-off verrà assegnato alla squadra che la segue in classifica nella stessa lega. Se una lega non ha quattro squadre per completare il girone, allora i posti rimanenti verranno occupati dalle squadre di un'altra divisione, secondo la classifica generale della UEFA Nations League.

TAGS:
Uefa nations league
Italia
Nazionali
Euro 2020
Polonia
Portogallo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X