HomeHome
Menu

Italia, Mancini positivo nonostante il pari con la Polonia: "Nella ripresa tutti bravissimi. Deluso solo dal risultato"

Bonucci: "Ora però non possiamo sbagliare col Portogallo"

Italia, Mancini positivo nonostante il pari con la Polonia: "Nella ripresa tutti bravissimi. Deluso solo dal risultato"

"Nel primo tempo abbiamo commesso qualche errore tecnico, non dobbiamo farlo: ma poi nel secondo tempo i ragazzi sono stati bravissimi". Queste le parole con cui il ct Roberto Mancini ha commentato l'1-1 dell'Italia contro la Polonia nella prima partita di Nations League. "Balotelli deve trovare la condizione" ha poi aggiunto difendendo l'attaccante del Nizza sicuramente apparso sotto tono nei 60 minuti in cui è rimasto in campo.

Meglio dunque nella ripresa, specie dopo l'ingresso di Chiesa, decisivo nel procurarsi il rigore del pareggio trasformato da Jorginho: "Chiesa? Federico ha caratteristiche che gli altri non hanno, lo strappo sulla corsa lunga... è giovane, ma piano piano farà meglio. Come lui tutti sono ragazzi su cui puntare" ha aggiunto Mancini. "E stasera nel secondo tempo sono stati bravissimi".

Poi il ct è tornato sul tema Balotelli: "Ha avuto un piccolo problema stamani, probabilmente si è affaticato andando in là con la partita. Lo richiamavo perché se la palla andava sul lato destro della Polonia doveva attaccare lo spazio. Mario non è al massimo della condizione, sapevamo potesse giocare 50 minuti. Fischi? Fanno parte del gioco. Sono deluso perché non abbiamo vinto. In Portogallo sicuramente faremo dei cambi, ripartiamo dal secondo tempo. Dovremo trovare un risultato più importante".

Serata particolare invece per Leonardo Bonucci che ha toccato quota 81 presenze come Baresi, Bergomi e Tardelli: "Abbiamo commesso errori - ha dichiarato il difensore della Juve - ma nel secondo tempo abbiamo dimostrato la voglia di riprendere la partita. Ora lunedì a Lisbona non abbiamo margini di errore". Meglio, decisamente meglio, che non ci sia CR7: "Cristiano Ronaldo è fortissimo, ma la sua assenza non ci deve ingannare: il Portogallo è comunque un'ottima squadra, sono i campioni d'Europa in carica e avremo il massimo rispetto".

Un pareggio che porta anche la firma di Donnarumma, decisivo in più di una occasione nel difendere la porta azzurra: "Abbiamo fatto un'ottima partita anche se abbiamo sbagliato qualche disimpegno di troppo nel primo tempo. Però siamo stati bravi a recuperarla. Ora c'è un'altra grande partita in Portogallo e cerchiamo di far bene. Dobbiamo migliorare, serve un po' di pazienza. Dobbiamo lavorare tanto per arrivare ad alti livelli ma siamo sulla strada giusta".

Primo gol in azzurro, invece, per Jorginho: "Non siamo riusciti a trovare le linee di passaggio, a dare ritmo alle nostre giocate. Io personalmente ho sbagliato parecchio. Ci vuole tempo, è poco che giochiamo insieme. Io sono fiducioso perchè vedo una squadra che cerca di giocare a calcio. Credo che questo sia importante, siamo sulla strada giusta".

TAGS:
Italia
Mancini
Bonucci
Donnarumma

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X