Yamaha, Rossi: "Il feeling moto-gomme è molto cambiato"

Pioggia a Phillip Island: "E' frustrante, abbiamo bisogno di provare molto"

foto lapresse

Passati festa e sorrisi per il compleanno, Valentino Rossi è tornato al lavoro per preparare la stagione di MotoGP. A Phillip Island, tappa dei test invernali, la protagonista è stata la pioggia: "Una giornata frustrante - ha ammesso il pilota della Yamaha -. La pioggia non ci ha permesso di girare come avremmo voluto. Ci aspettavamo l'estate e abbiamo trovato l'inverno. Peccato, avremmo bisogno di lavorare molto su pneumatici ed elettronica".

Per il Dottore solamente una ventina di giri mixati tra bagnato e asciutto: "Dobbiamo lavorare sulla moto ma in queste condizioni non è possibile, è frustrante. Speriamo che il meteo migliori nei prossimi giorni". A Phillip Island Rossi si aspettava le condizioni ideali per testare i nuovi componenti della sua Yamaha, soprattutto gli pneumatici e l'elettronica: "E' molto importante essere qui in Australia, abbiamo diverse cose nuove da provare. Sapevamo che è un tracciato molto impegnativo soprattutto per le gomme. E' sempre difficile trovare le condizioni per una gomma intermedia e credo che quest'anno potremo utilizzare i cambi di clima in maniera più efficace. Ma qui in Australia è sempre diverso e il feeling moto-gomme è cambiato rispetto al 2015. Ogni pista può essere diversa dalla passata stagione".

TAGS:
Rossi
MotoGP
Test
Phillip Island
Yamaha