MotoGP, test Sepang: Lorenzo leader davanti a Rossi

In Malesia, nella terza e ultima giornata di prove, le Yamaha sono le più veloci davanti a Marquez e Stoner. Poi la pioggia ferma tutto

Con un po' di anticipo la pioggia ferma la terza e ultima giornata di test MotoGP a Sepang, in Malesia, ma l'acqua caduta sul circuito non impedisce alle Yamaha di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi di registrare i migliori tempi della sessione. Il campione del mondo in carica ferma il cronometro sul 2'00"016 precedendo di 5 decimi il pesarese. Ad oltre un secondo gli altri, con Marquez terzo davanti alla Ducati di Stoner.

Il meteo ballerino della Malesia ferma con largo anticipo il terzo e ultimo giorno di test MotoGP, i primi della stagione 2016, sul circuito di Sepang. Metà sessione, prima che iniziasse a piovere, è stata sufficiente alla Yamaha per dimostrarsi la più veloce e la moto da battere: il campione del mondo Jorge Lorenzo ha registrato il miglior tempo in 2'00"016 mentre alle sue spalle si è piazzato Valentino Rossi con un ritardo di circa mezzo secondo (+0.540). I due centauri della casa di Iwata sono gli unici a stare sotto il muro del 2'01".

Più indietro tutti gli altri: terzo è Marc Marquez con la Honda Repsol che paga un secondo pieno mentre quarto è Casey Stoner con la Ducati, in ritardo di soli 5 centesimi dal podio virtuale. Quinto Andrea Iannone davanti a Crutchlow mentre Andrea Dovizioso chiude la top ten alle spalle delle due Suzuki di Aleix Espargaro e Vinales, ottavo e nono rispettivamente. Undicesimo Danilo Petrucci con la Ducati Pramac che, dopo essere stato il migliore ieri, è stato limitato da alcuni problemi tecnici e ha chiuso a un secondo e 7 decimi da Lorenzo.

In pista anche Loris Baz e Eugene Laverty dopo gli incidenti dei giorni scorsi: il francese, vittima dello scoppio di una gomma, è 16esimo a 2 secondi e mezzo mentre il britannico è 22esimo, ultimo, a quasi sei secondi dal leader Lorenzo. Ora per la MotoGP ci sono due settimane di sosta per lavorare in vista dei prossimi test che saranno dal 17 al 19 febbraio a Phillip Island, in Australia.

ROSSI: "MA C'E' MOLTO DA FARE"

Soddisfatto a metà Valentino Rossi per la tre giorni di test conclusa a Sepang. "E' stato un buon test - ha detto - ma c'è ancora molto da fare. Prima di tutto, abbiamo fatto un ottimo lavoro e abbiamo provato tante cose diverse che hanno dato alcune buone informazioni su come migliorare la moto. Penso che possiamo lavorarci sopra e fare meglio ma sono al secondo posto quindi non è andata così male. Il punto interrogativo è se andare avanti con la moto più simile a quella del 2015 o 2016. Le proveremo un'altra volta a Phillip Island, perché la nuova alla fine non era così male. Le alette? Le ho provate, sono molto interessanti, cambiano il flusso d'aria, ma non avverto una differenza. Io preferisco la moto senza ali, è più bella".

STONER: "SONO SORPRESO"

Casey Stoner è tornato a confrontarsi con gli altri piloti della MotoGP e ha fatto subito vedere di non aver perso il ritmo. "Tutto sommato sono state giornate molto positive per noi, e io per primo sono sorpreso di essere riuscito a completare tre giorni di test. A livello fisico, per il momento mi sento a posto, ma domani credo che risentirò della fatica. E’ stato un test positivo non solo perché abbiamo lavorato bene sulla moto, ma anche perché sono riuscito subito a riprendere il ritmo. Sono soddisfatto, anche se nell'ultimo giorno non abbiamo potuto girare tanto. Abbiamo fatto due uscite nel mattino comparando differenti geometrie di setting, ma poi è arrivata la pioggia e non siamo riusciti a completare il test. Nel pomeriggio siamo rientrati quando la pista si è asciugata, ma abbiamo faticato un po' con il grip posteriore, e ci abbiamo messo molto per trovare il bilanciamento ottimale per poter progredire. Lavorare con Gigi (Dall'Igna) e con la mia squadra è stato veramente fantastico e, come ho già detto, sono molto contento di come sono andate le cose", ha commentato l'australiano.

I TEMPI COMBINATI DELLA TRE GIORNI

1. J. LORENZO MOVISTAR YAMAHA MOTOGP 1'59.580
2. D. PETRUCCI OCTO PRAMAC RACING 2'00.095
3. H. BARBERA AVINTIA RACING 2'00.387
4. V. ROSSI MOVISTAR YAMAHA MOTOGP 2'00.556
5. M. MARQUEZ REPSOL HONDA TEAM 2'00.843
6. C. CRUTCHLOW LCR HONDA 2'00.899
7. S. REDDING OCTO PRAMAC RACING 2'01.049
8. A. IANNONE DUCATI TEAM 2'01.052
9. C. STONER DUCATI TEAM 2'01.070
10. B. SMITH MONSTER YAMAHA TECH3 2'01.107
11. D. PEDROSA REPSOL HONDA TEAM 2'01.161
12. M. VIÑALES TEAM SUZUKI ECSTAR 2'01.244
13. A. ESPARGARÒ TEAM SUZUKI ECSTAR 2'01.623
14. Y. HERNANDEZ ASPAR MOTOGP TEAM 2'01.644
15. A. DOVIZIOSO DUCATI TEAM 2'01.675
16. P. ESPARGARÒ MONSTER YAMAHA TECH3 2'01.870
17. T. RABAT EG 0,0 MARC VDS 2'02.328
18. S. BRADL APRILIA RACING TEAM GRESINI 2'02.372
19. L. BAZ AVINTIA RACING 2'02.541
20. K. NAKASUGA YAMAHA TEST TEAM 2'02.691
21. A. BAUTISTA APRILIA RACING TEAM GRESINI 2'02.876
22. M. PIRRO DUCATI TEAM 2'03.203
23. E. LAVERTY ASPAR MOTOGP TEAM 2'03.519

TAGS:
Lorenzo
MotoGP
Rossi
Test
Sepang
Stoner
Marquez

Argomenti Correlati