MotoGP, test Brno: Marquez è il più veloce

La Honda in 'nero' mentre la Yamaha di Valentino Rossi, settimo tempo, cerca di risolvere i problemi di elettronica

Marquez, foto IPP

Test ufficiali per la MotoGP a Brno il giorno dopo il GP della Repubblica Ceca, che ha visto il trionfo di Andrea Dovizioso. Le scuderie hanno provato una nuova gomma anteriore in mescola media. Cadute senza conseguenze per Iannone ed Espargarò. Il più veloce è stato Marquez (1'55”209) che ha provato la Honda in “nero”. Secondo tempo per Zarco (+0.133), terzo Pedrosa (+0.190). Settimo Valentino Rossi (+0.709).

Dalle 10 alle 18 i piloti e i team hanno provato tutte le ultime novità tecniche provenienti dalle rispettive case. Presenti tutte le scuderie più importanti, con la Movistar Yamaha di Valentino Rossi che tenta di sfruttare al meglio questa giornata per risolvere i problemi di grip sul posteriore e sulla elettronica (problemi sulla linearità dell'erogazione della potenza del motore). Impegnate anche la Ducati (reduce dalla doppietta vista la vittoria di Dovizioso e il secondo posto di Lorenzo) e la Honda di Marquez. Presenti anche Aprilia, Suzuki e Ktm. Una delle novità di giornata riguarda la Michelin che ha portato una nuova gomma anteriore in mescola media, già provata nei test di Barcellona ma aggiornata per l'occasione per permettere una migliore stabilità in frenata e in curva (anche se a detta dei piloti non sembra aver riscontrato alcun successo e probabilmente non sarà più provata).

Tra le novità di giornata, una riguarda il sicuro intervento chirurgico al quale verrà sottoposto Espargarò dopo la caduta di ieri (quasi sicuro il suo forfait al Gp d'Austria). La top ten intorno alle 12,20 vede in testa Dovizioso (1'55”517) seguito da Lorenzo (+0.092) e Crutchlow (+0.254). Brutta caduta per Iannone e la sua Suzuki, ma per fortuna senza gravi conseguenze (finiscono in anticipo i suoi test per una contusione alla spalla). Anticipa la fine dei test anche Espargarò in seguito a una caduta. Poi in pista ecco Marquez con una Honda tutta nera, con la quale si porta subito in testa con un 1'55”415 che fa scivolare Dovizioso al secondo posto (+0.102) mentre Zarco è terzo (+0.158). Marquez scende in pista anche con un ibrido: carena della Honda 2018 e serbatoio e codone nero del prototipo 2019. Nel pomeriggio torna in pista anche Rossi per continuare le prove sull'elettronica. Al termine della giornata, ecco la top ten: Marquez il più veloce con 1'55”209, secondo Zarco (+0.133), terzo Pedrosa (+0.190), quarto Dovizioso (+0.308), quinto Lorenzo (+0.400), sesto Crutchlow (+0.562). Settimo tempo per Valentino Rossi (+0.709), ottavo Petrucci (+0.730), nono Rins (+0.777), decimo Syahrin (+0.823).

TAGS:
Motogp
Brno
Marquez

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X